Pubblicato il in News, Poker, World Series Of Poker

Beh, oramai il ghiaccio lo avevo rotto, arrivando ventesimo allo Stud HI, per cui aspettando i miei tornei preferiti, quelli di Omaha HI-LO e Stud HI-Lo, ho deciso di giocare lo shootout da 1500$.
La struttura era interessante, “bastava” vincere il primo tavolo e si era in the money, se vincevi anche il secondo, eri al tavolo finale delle WSOP.
Scherzi a parte il field dei giocatori era molto alto, per cui non era per nulla facile.
Siamo partiti con 4.500 chips e bui di 1 ora, alla fine del secondo livello avevo raddoppiato eliminando un avversario, poi per due livelli non e’ uscito nessuno fino al 5 ivello dove c’e’ stata una vera e propria ecatombe, praticamente siamo rimasti in due…a questo punto e’ cominciato l’heads up piu’ lungo della mia vita, quasi 3 ore!!! alla fine, dopo una serie di alti e bassi ci siamo trovati ancora una volta pari chips e su un mio raise dal bottone, ho trovato il suo all in, ho fatto call con AQ lui ha girato 55, una donna al flop mi ha permesso di passare al day 2.
Il secondo giorno cominciava con uno stack di 45.000 chips bui 250-500 ante 25, con l’avvento delle ante, bisognava prendersi un pochino piu’ rischi, ancora una volta riesco in un fantastico quanto fortunoso double up iniziale, quando il mio opponent dopo una serie di raise, dopo il river decide di mandarmi all in…con coppia di 7 in mano e coppia di sette sul board e’ stato un facile snap-call.
Poi per 4 livelli il tavolo non ha piu’ avuto grossi sussulti, tutti difendevano i bui forse in maniera esagerata ma spesso efficace, al 5 livello con bui 500 1000 e ante 200 i piatti hanno cominciato a crescere, prima ho dimezzato lo stack in un all in preflop QQ per il sottoscritto AK per il mio avversario.
Poi, dopo un paio di giri, raise dal bottone il piccolo buio mi raise sopra, un giocatore molto aggressivo che su un raise dal bottone si difende quasi any card, decido di mandarlo in all in con KQ, non per l’effettiva forza delle mia mano, piuttosto perche’ era probabile che lui non avesse una mano decente, ci pensa upo’ e mi chiama con AJ, nulla sul board e a casa.
Domani gioco il 2500$ Omaha Pot limit vediamo un po’…