I protagonisti 2 / Zorro segna il numero 8

zorro-finale

 

 

  Zorro1964

  sbircia le carte

  al tavolo finale

 

 

 

 

 

 

 

Gianfranco Guarnieri viene da Mesagne, Brindisi. Da ragazzino il suo divertimento preferito era quello di scrivere a tradimento, con un gessetto, la z di zorro sui giubbini dei compagni di scuola. Di lì il soprannome giovanile diventato in seguito il nick (con l’aggiunta del numero 1964, suo anno di nascita) di uno dei più forti giocatori della nostra poker room. Per la nostra crociera, ad esempio, si era qualificato on line non una ma tre volte, arrotondando poi con un paio di secondi posti. Di lavoro, Zorro fa il noleggiatore di video giochi, tanto per restare in tema. Al tavolo finale si era presentato penultimo, con 78mila fiches. Per risalire ha spinto, e gli andata male.  Del resto il suo stile si ispira al motto: “O dentro o fuori”.