Pubblicato il in News

pioggia-d'oro

 

Un super piatto da 200mila euro

 è già sul tavolo di Kranjsca,

  ma contiamo di arrivare

  molto, molto  più in alto!

 

 

L’aria salubre di montagna mette appetito, e così abbiamo pensato a un piatto davvero formidabile: 200.000 euro di montepremi sono già in tavola. Ma questo è solo il MINIMO che siamo in grado di garantire fin da questo momento: in realtà ci prepariamo a scalare quota 330.000, col ragionevole ottimismo di arrivare fino in cima. Ma già con 200mila di minimo (ovvero nell’ipotesi di maggior pessimismo) al primo in classifica toccherebbe una porzione davvero sontuosa: 66.000 euro! Se invece arrivassimo al massimo da noi preventivato, il vincitore metterebbe in tasca 100.000 euro, esenti da tasse e da obblighi fiscali. A pioggia (perché di una vera pioggia d’oro si tratta) interessanti piatti di contorno dal secondo qualificato in giù, fino ad arrivare all’incirca (il numero esatto è da definire in base ai partecipanti) alla trentesima posizione. Il secondo, ad esempio, vincerà il 17 per cento del montepremi, il terzo il dieci e così via scalando. Siamo sicuri che, nonostante queste portate decisamente abbondanti, i fortunati vincitori digeriranno benissimo, aiutati magari da una passeggiata per i boschi o da qualche evento live organizzato a latere. 

 

RIEPILOGHIAMO: IL MINIMO GARANTITO E’ GIA’ DUECENTOMILA EURO, MA CONTIAMO DI FARLO CRESCERE FINO A TRECENTOTRENTAMILA!

 

Si vola, insomma, ai massimi livelli aziendali e anche nazionali. Del resto, andremo nella Las Vegas d’Europa!

 

A tutto questo si aggiunge: 

a) La possibilità di entrare nella speciale classifica People’s Tour che assicura un contratto Pro per il 2011.

b) L’eccellente livello di ospitalità che siamo in grado di assicurare ai giocatori e loro accompagnatori, BAMBINI COMPRESI grazie all’allestimento, fra l’altro, di una sala giochi loro destinata.

c) Il programma d’intrattenimento che stiamo mettendo a punto per familiari e accompagnatori

d) Altre spettacolari iniziative ancora allo studio e delle quali vi daremo conto appena possibile

 

INSOMMA, SI TRATTA DAVVERO DI UN GRANDE EVENTO, ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE