Enada, People’s progetta il Paese dei Balocchi

stand1

 

 Il presidente di Microgame

 Fabrizio D’Aloia

 inaugura il maxi stand

 all’Enada di Rimini

 

 

Si è conclusa nel migliore dei modi l’Enada di Rimini, la più grande fiera europea dedicata al pianeta del gioco soprattutto nelle sue forme più moderne e tecnologicamente evolute. Presente al gran completo la famiglia di People’s Poker Network per un tour de force che ha coinvolto in prima persona il presidente Fabrizio D’Aloia e il responsabile commerciale Massimiliano Casella. Il lavoro non è mancato, anche per l’originalità della formula: un grande stand collettivo all’interno del quale ogni singolo concessionario disponeva di un proprio spazio con la possibilità di valorizzare la propria offerta. Quasi una fiera nella fiera che ha catturato l’attenzione di un folto pubblico sia di operatori professionali sia di semplici appassionati. La Fiera, preceduta dal meeting dei concessionari in un elegante albergo riminese, è stata anche l’occasione per fare il punto sui prossimi sviluppi del gioco online Italia, destinata a diventare, secondo la convincente analisi di Fabrizio D’Aloia, il più importante mercato del mondo. La prossima liberalizzazione, infatti, moltiplicherà praticamente all’infinito i nuovi intrattenimenti, che avranno come unico limite la fantasia. Opportunità che saranno valorizzate in pieno soprattutto dalle grandi case come People’s, leader incontrastata del mercato online, capaci di generare una sufficiente massa critica per attingere a tutte le risorse offerte dalla tecnologia. Il nostro futuro sarà in sostanza paragonabile a un immenso supermercato – o, meglio ancora, uno sconfinato paese dei Balocchi – dentro il quale ogni concessionario potrà riempire il carrello con quanto ritiene più opportuno. 

GUARDA LE FOTO

 

 

 

CASELLA BUOna

 

 

 

 

 

 

 Il responsabile commerciale

 

 di Microgame

 

 Massimiliano Casella 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ponpon

 

 

 

 

 

 Due immagini

 

 dell’ingresso

 

 del nostro stand:

 

 in pratica un’isola

 

 con molti punti di sbarco

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

folla

 

 

 

 

 

 

 

 

aerea

 

 I box dei concessionari.

 In primo piano

 Daliela Hildisch

 dell’ufficio marketing

 

 

 

 

 

battista

 

 Il nostro

 Battista Sagliocca

 responsabile 

 dei servizi informatici

 collauda

  un “super tavolo” multiplo

 

 

 

 

Il meeting dei concessionari: in primo piano Francesca Artioli, addetta marketing e ufficio commerciale

concessionari