Rockfeller davvero, almeno per un giorno

rockfeller

 

 Ivan Fantasia

 premia Rockfeller

 per il Nick

 più originale

 

 

 

 

Dicevano i latini: “Nomen omen”, il destino è nel nome. Maurizio Cuna gestisce una poker-room a Lecce. Volete sapere come si chiama il locale? “Miliardario”, seppure in vecchie lire.  E ora volete indovinare il nick-name che ha scelto il nostro player? Se non ci riuscite ve lo diciamo noi: ROCKFELLER! Segnale per lo meno inconscio delle sue grandi aspirazioni sui tavoli da gioco.

A Kranjska Gora non è riuscito a portar via il primo premio, che lo avrebbe avvicinato all’ambito traguardo, ma si è comunque consolato con la ventiseiesima piazza. Le sue vere ambizioni, palesi nel nick, hanno però colpito la nostra speciale giuria, al punto da fargli guadagnare il premio per il nome d’arte più originale.

Scelta certo non semplice, perché di nick davvero “accattivanti” ce n’erano parecchi. Anche tra gli accompagnatori che non sono riusciti a qualificarsi. Speriamo che questi ultimi possano guadagnarsi il gettone per Budapest, così da avere nick-name (e players) “agguerriti e sorridenti” anche per la conquista dei premi “collaterali”!