Pubblicato il in News, Poker

 

Nella puntata numero 8 vi raccontiamo di alcuni ottimi motivi per partecipare alla seconda tappa del PPT: la prima è che ai tavoli potreste imbattervi in Szilvia Freire, miss Ungheria nel Mondo. Lo scorso anno venne espulsa dalle WSOP di Las Vegas perché, con la sua avvenenza, distraeva i giocatori. Noi, ovviamente, saremo più tolleranti! Vi abbiamo poi simulato una mano di poker realmente accaduta: un poker materializzato sul tavolo che ha creato qualche imbarazzo a un nostro giocatore, convinto di aver fatto full. Segno che a volte un piccolo ripasso delle regole del gioco può servire. Sul blog, del resto, arrivano richieste di chiarimenti che ai giocatori esperti sembrano scontate: come si divide un piatto quando il punteggio è uguale? Qual è il punto in assoluto più alto del Texas? Tutti dubbi legittimi e meritevoli di risposta. Insomma, dopo l’avventura di Budapest (che assorbirà buona parte della puntata di venerdì) metteremo mano al palinsesto di modo che la nostra trasmissione diventi sempre più un momento di gioco giocato. Con una promessa: le mani che analizzeremo saranno le mani che avrete realmente giocato, perché i protagonisti continuerete ad essere voi, amici giocatori!

🙂