TenMay: ricordiamo i torti, ma dimentichiamo i regali

tenmay copia

 

 Arriva da TenMay

 una lezione utile

 per i “server scettici”

 

 

Sulla questione dei “server scettici” ospitiamo volentieri questa lettera di TenMay, al secolo Sandro Spinozzi: un godibile racconto delle sue esperienze presso un’altra piattaforma…

 

Caro Blog,

ti racconto questa esperienza che può essere utile a tutti coloro che si lamentano della piattaforma e del server “truccato”. Ieri sera ho giocato un torneo importante su un’altra poker room, dove gioco saltuariamente. Ero in buona posizione, con 5850 chips (11° su 42, partecipanti iniziali 114) mentre il chip leader ne aveva 6.900 circa. Bui 125/250, ante 25. Io da BB spillo AKs, un oppo in MP manda all in di 3.870, io rifletto e decido di chiamare. Allo show down l’avversario gira KJ off. Sul board: – – J – -, e perdo.  Alla mano successiva io SB trovo KK, oppo in UTG+1 manda all in, c’è il call del bottone, show down UTG+1 AQ, bottone 99, flop -A – – -, ed io sono eliminato!  Se dovesse esserci il bisogno, ho anche un testimone che gioca su Peoples che può testimoniare l’accaduto. Certo, questo esito mi ha dato molto fastidio, ma ne ho fatto tesoro ed ho pensato in maniera positiva, così come faccio quando mi accade su PP, e spero addirittura che queste giocate continuino, in quanto qualche volta vieni buttato fuori dal torneo, ma la maggior parte delle volte ti fanno raddoppiare lo stack. Solo che NOI giocatori ricordiamo solo le volte che ci buttano fuori, mentre le volte che vinciamo e ci prendiamo tutte le chips di un avversario che gioca da “Barbaro” le rimuoviamo, perché la tendenza del giocatore è ricordare solo le sfortune e non i regali! Così come ricordiamo quando l’avversario vince il piatto partendo da percentuali basse rispetto alle nostre, ma il contrario lo dimentichiamo in fretta. Ora, in ogni torneo che gioco su Peoples Poker, trovo sempre qualche players che lanciano al server l’accusa di essere truccato, o sostengono che vincono sempre gli stessi, e tanti altri perché perché perché. Io dico: se pensate che il server sia truccato apposta per non farvi vincere, il mio consiglio è di non giocare più. Oppure, meglio ancora, andate a visitare le altre poker room, così vi renderete conto che si dicono le stesse cose dite voi di PP. Se poi proverete a giocare da altre parti,  vedrete e toccherete con “mano” quello che succede, o se lì il server lo “TRUCCANO” per far vincere voi… E coloro che dicono che vincono sempre gli stessi? Probabilmente sono loro che non vincono mai, e quindi pensano che siano sempre gli stessi a vincere!

Sandro TenMay Spinozzi

 

IL PEOPLE’S BLOG RISPONDE – Caro TenMay, sembra che ci siamo letti nel pensiero: infatti volevo scrivere anch’io qualcosa di simile, a mo’ di lettera ferragostana. Visto che l’hai fatto tu, prima e meglio di me, ti cedo con gioia lo spazio che mi ero riservato. Aggiungo solo, a titolo di curiosità, che la settimana scorsa, e sempre su un’altra piattaforma perché noi dipendenti non possiamo giocare su People’s, un mio “oppo”, che avevo appena eliminato, voleva chiamare il moderatore (e forse, in cuor suo, i carabinieri) per verificare la regolarità della mano. Ti risparmio le parole indirizzate via chat a me e al… server. Era successo questo: vado All In con 3 e 4, e sono chiamato da due avversari. Uno gira KK, e l’altro AK. Ho vinto io. Sai cos’era successo? Mi ero stufato di giocare perché continuava a cadere la linea (vivo tra le colline e uso una normale chiavetta: la banda larga non arriva) e volevo uscire dal torneo senza mettermi in sit out. Ovvero, ho giocato per perdere. Siccome il dio del poker ha deciso altrimenti, ho continuato la partita e mi sono piazzato pure bene. Ma di quella giocata ancora mi vergogno, e chiedo scusa a tutti voi, amici giocatori.