Il processo su People’s TV: “L’Avvokappa sposa una brutta causa!”

Screenshot Uomini e Polli new 2011-02-10

 

   Appena “laureatosi”

   Dottore in Poker

   l’AvvoKappa

   perde la prima causa!

 

 

 

Solo qualche giorno fa avevamo pubblicato un suo scritto che lo aveva immediatamente eletto “Dottore in Poker”. Parliamo di Roberto “AvvoKappa” Tuveri, che faceva un’arringa contro il modo di giocare troppo spregiudicato di alcuni players, che finisce spessissimo negli all-in pre-flop. L’avvokappa dichiarava di aver cominciato a giocare un paio d’anni or sono e – a differenza della sua professione – di essere ancora in fase di tirocinio per quanto riguarda il poker. In una delle ultime puntate di “Uomini e Polli”, ci siamo imbattuti in una mano giocata proprio da lui nelle fasi iniziali del torneo di qualificazione PPTour per Kranjska Gora delle 23:45 della sera tra il 2 e il 3 febbraio scorsi. Una mano in cui l’avvokappa dimentica la funzione – in alcuni casi fondamentale – del “kicker”…

In questa puntata di “Uomini e Polli” – arrivata con una veste grafica completamente rinnovata – Tullio Musto ci spiega perché da middle-position è preferibile buttar via carte come quelle virtualmente spillate da Roberto Tuveri. Una causa persa in questo caso, dalla quale siamo certi che Roberto avrà già tratto insegnamenti…se anche voi volete intervenire come persone informate sui fatti…cliccate qui e, dopo aver seguito “Uomini e Polli”, commentate!

🙂