Verso Kranjska Gora – In cinque a bordo sulla JAGUAR!

Piero Pallassini a Budva

 

 

   Piero JAGUAR60 Pallassini,

   in partenza per la Slovenia,

   ha caricato altri 4 players

   sulla sua auto di lusso!

 

 

 

 

Un fine settimana che ha fatto registrare comprensibilmente un’ottima affluenza ai tornei dedicati al People’s Poker Tour, considerato che ci avviciniamo alla fine delle quialificazioni: cinque nomi “illustri” salgono sulla carovana con destinazione la cittadina slovena. Partiamo da venerdì sera, quando a trionfare, è stato un giocatore evidentemente abituato a comandare, almeno come testimonia il suo nick: parliamo di Domenico Raffaele della provincia di Cuneo, in arte capitanmark, un omaggio all’eroe dei fumetti che sulla carta combatte per l’indipendenza delle colonie americane e che venerdì ha festeggiato la presa del…ticket! A intascarsi il pacchetto da 2.300 euro sabato sera è stato invece Francesco Cesarano, che si è difeso benissimo e ha portato a casa il risultato, così come hugocampagnaro, questo il suo nick, sta contribuendo nella stagione calcistica napoletana. E passiamo a domenica, dove tre nuovi ospiti hanno staccato il biglietto d’ingresso per Kranjska: al consueto torneo canonico, infatti, si aggiunge anche il SUPERPPT delle 19 che ha caricato a bordo: Felice rif86 Ricci e Piero JAGUAR60_ Pallassini, primi due classificati su 49 presenti al via. E, ultimo in senso cronologico, arriviamo al qualificato del torneo di ieri sera delle 23.45: colui che scherzosamente abbiamo identificato come il “Toto Cutugno” di questo torneo, perché spesso secondo in classifica: Gianluca Cultreri. Ieri ha ingranato la marcia e, senza televoto, ha scavalcato uno dopo l’altro i 27 avversari, lasciando 220 euro di premio consolazione a BLEK del Team Flop60. Come in fondo immaginavamo la tenacia ha ripagato cultreri72: a lui, come agli altri quattro, diamo il nostro benvenuto a bordo e l’arrivederci al Korona!

🙂