Pubblicato il in News

italia_blog_UNITI 

 Domani in lobby

 due tornei per festeggiare

 la ricorrenza dei 150 anni dell’Unità d’Italia:

 alle 16.35 e alle 20.45

 

 

 

 

Domani, com’è noto, si festeggiano i 150 anni dell’Unità d’Italia: per celebrare al meglio questa ricorrenza People’s Poker ha pensato di regalarvi due tornei davvero “speciali”: uno, chiamato “Fratelli d’Italia” che si giocherà domani alle 16 e 35 e presenterà un piatto da 10mila euro di garantito e l’altro, “Unità d’Italia” che avrà invece 18.610 euro di montepremi, (riprendendo nella cifra l’anno della proclamazione ufficiale di Vittorio Emanuele II come re d’Italia) che si giocherà sempre domani alle 20 e 45. Il buy-in è di 10 euro per il primo e 18,50 per il secondo, ma per entrambi in lobby ci sono Sit&go e satelliti che, durante tutto l’arco della giornata, e a partire da 50 centesimi, regalano l’accesso al torneo principale. In questo modo People’s ha inteso festeggiare questa importante ricorrenza, non per un eccesso nazional patriottico, né per una strategia di marketing, ma semplicemente perché, siamo una poker room tutta italiana, con sede in Italia, software italiano e dipendenti italiani, e quindi ci sembrava opportuno dare risalto a questa giornata. Questo è quello che ci differenzia dalle altre poker room che utilizzano la festa di domani solo per scopi di lucro: parliamo di piattaforme non italiane, che per questo motivo – capirete bene – utilizzeranno questa data per noi importante, svuotandola di significato, e utilizzandola solo come espediente per guadagnare, senza alcuno spirito celebrativo, dal momento che si tratta di piattaforme che hanno sede all’estero. Ci sembrava opportuno chiarire questo ai nostri players, invitandoli a diffidare dello spirito dell’iniziativa di quelle poker room che domani presenteranno tornei analoghi al nostro anche nel nome, ma che di “made in italy” hanno ben poco. L’unica vera poker room italiana siamo noi, e anche se la veste è sempre più internazionale (vedi accordo con le WSOP e apertura al modello americano) ci teniamo a valorizzare le nostre origini!  

Grazie dell’attenzione e in bocca al lupo a tutti!

🙂