La beneficenza con People’s 4 people: il prossimo Super Sunday sarà per il Giappone

People's 4 people: Super Sunday in favore del Giappone 

 

   Ancora un’iniziativa benefica

   da People’s Poker:

   il ricavato del Super Sunday

   andrà in favore del Giappone

 

 

 

Cari lettori,

più volte, in passato, abbiamo fatto del Super Sunday il nostro modo per aiutare chi è in difficoltà. Lo abbiamo fatto perché è il nostro torneo più ricco e questo ci dà la possibilità di donare una cifra più alta. La prima volta il nostro ricavato era andato in favore di Telethon. Poi, dopo l’incontro con Nino Benvenuti, avevamo dato il nostro contributo per aiutare Emile Griffith. I due campioni di pugilato si erano sfidati per tre volte per il campionato mondiale dei pesi medi, dando vita a tre match rimasti nella storia. Successivamente il pugile americano era caduto in malattia ed in povertà, ma la storica rivalità sul ring tra i due campioni, corrispondeva ad una fortissima amicizia nella vita, al punto che Nino Benvenuti ha creato un’associazione per aiutare il suo amico, meno fortunato di lui. Poi avevamo destinato il ricavato in favore della popolazione di Haiti, colpita dal maremoto. Oggi, dopo aver assistito alla tragedia che ha travolto il Giappone, ancora una volta vogliamo dare il nostro contributo, destinando il nostro ricavato in favore della popolazione del Sol Levante. La donazione avviene anche se vi qualificate attraverso satelliti: anche per questo abbiamo aumentato il numero dei ticket garantiti del freeroll con rebuy delle 12:15 di ogni giorno da 40 a 60.

Voi giocatori non noterete alcuna differenza nel torneo, ma ora sapete di avere un motivo in più per giocare il Super Sunday alle 18 di domenica. Tutte le nostre spettanze – le “fee” – al netto delle tasse andranno in beneficenza. Il vostro montepremi non sarà in alcun modo toccato, ma saprete di aver contribuito ad una nobile causa. Questo è People’s 4 people, il Poker della gente in favore della gente.