Pubblicato il in News, Poker, World Series Of Poker

tutto rponto 

 

   Ancora pochi ritocchi,

   prove tecniche di trasmissione

   e ultimi satelliti:

   da stasera la diretta!

 

 

Come sempre è stata dura, ma ce l’abbiamo fatta. Un intero giorno di lavoro e tutto è pronto per l’inizio della seconda tappa del People’s Poker Tour 2011: la poker room è allestita, la cabina regia pronta e operativa, la reception già accoglie i primi giocatori. Anzi, a dire il vero già da ieri sono cominciati i primi arrivi di coloro che hanno provato a giocarsi un’ultima chance di partecipare al main event, giocando i satelliti di qualificazione. Durante tutto il pomeriggio di ieri, e fino a tarda sera, si sono sfidati in decine, mentre il nostro staff avvitava ed inchiodava, srotolava cavi e collegava mixer, monitor e computer a pochissimi metri da loro, con i tempi scanditi dal leitmotiv de “Lo squalo” che risuonava per annunciare la fine dei livelli di gioco.

Poi, a fine serata, dopo tante fatiche ma anche tanta soddisfazione per il lavoro svolto, il team di People’s si è concesso un paio d’ore di relax, sfidandosi sotto “l’occhio spento” delle telecamere in un agguerrito sit&go, in cui non sono mancati colpi proibiti e donkate magistrali… e come spesso accade, colui il quale avrebbe dovuto essere il “pollo” della serata (il sottoscritto), ha inaspettatamente battuto tutti, nel rispetto di quella strana legge che il maestro Miyagi chiamerebbe “Foltuna di Plincipiante!”.

Ma stasera si comincia a fare sul serio: in attesa del Day 1A del main event e del Cash Game Adventure, in programma per domani, alle venti di oggi si terrà il Road to Special WSOP Table, un tavolo di qualificazione per lo Special WSOP Table di martedì 10 maggio. Nel frattempo, durante tutto il pomeriggio, continueranno i satelliti al main event, degno antipasto per la portata principale che sarà servita domani alle 14:00.

m.