Pubblicato il in News, Poker, World Series Of Poker

2011chipount_blog_Nova_Gorica_finalday

 

 

   Clicca sull’immagine

   per vedere la classifica

   e il chip count

   aggiornato ad ogni livello!

 

 

 

Siamo tutti in attesa che si aprano le danze, anzi, le ostilità, dal momento che il final table del main event della seconda tappa del People’s Poker Tour 2011 si terra nell’Arena del Perla, immortalato dalle telecamere di Italia1. Gli otto finalisti, che alla spicciolata stanno raggiungendo il casinò proprio in questi minuti, si intrattengono in sparuti capannelli con amici e “colleghi” per discutere e commentare le mani più avvincenti, quelle più tecniche, quelle più incredibili. Rispetto alla prima tappa, in finale sono arrivati solo giocatori italiani. L’ultimo straniero in gara, infatti, è l’uomo bolla Erstunyuk Mikhaylov, rimasto molto corto prima della pausa cena e uscito alla seconda mano dell’ultimo livello di ieri contro Giampiero Piccinno. In gran forma si è mostrato Filippo Adelfio, attualmente chip leader con uno stack di oltre due milioni e che ha dimostrato una calma che spiazza gli avversari. Larga la forbice tra i giocatori, con Gianni Bonetto terzo ma con metà dello stack dei primi due. Sotto average tutti glia altri, a partire da Paolo Erriques e Gian Andrea Gatto, mentre possono dirsi pericolosamente corti tutti quelli con meno di 500mila chips: Natale Albanese Andreas Papadopulos e Mattia Ggirsendi. Tutto pronto per il via, in un clima apparentemente rilassato, tra poco la diretta e buona fortuna a tutti!

ore 16:45

i giocatori prendono posto al tavolo. Partendo dalla posizione uno troviamo: Gian Andrea Gatto, Andreas Papadopulos, il chip leader Filippo Adelfio, il secondo in classifica Giampier Piccinno, Paolo Erriques, Gianni Bonetto, Natale Albanese e Mattia Grisendi…

… subito il primo all-in, Papapadopulos da cut off… Copetaken chiama ed è showdown: JQ KK, flop bianco e Papadopulos è fuori alla prima mano ma con 11.500 euro di premio! Piccinno ha difficoltà a contare le chips!

 ore  17:15

all in di Gatto, chiama il solito Copetaken ed è showdown: A8 QQ, un 8 al river non basta e Gian Andrea è il secondo player out con 14.500 euro e Piccinno sempre più chip leader!

ore 17:30

altro swohdown: Adelfio contro Bonetto 10 10 AK, board da brividi con 8AK e sembra fatta… turn 10, river Q e Bonetto porta a casa il sesto posto 22mila euro. I leader staccano gli inseguitori con oltre 3milioni di chips a testa…

ore 17:35

Paolo Erriques, accorciato manda l’all-in e Adelfio chiama: A♠K♠per Erriques, QQ per Adelfio, il board ininfluente  premia ancora Adelfio e quarto player out… il quinto classificato porta a casa 32mila 5cento euro…

ore 18:4o

nulla di fatto dopo l’ultima eliminazione, il divario tra i primi due e gli ultimi due è tale che i corti rischiano ad ogni mano. Grisendi e Albanese centellinano le chips in attesa del momento opportuno per tentare un double up che permetterebbe di respirare

ore 18:45

Con Flop 8AJ, Albanese bet 135mila, Piccinno va in all-in e l’avversario chiama: AJ contro A10, turn10 river K e Copetaken perde il primo heads up dopo lungo tempo…

 ore 19:00

Grisendi e Adelfio allo showdown: Filippo chiude la scala al river e butta fuori dal tavolo Mattia… ora sono solo in tre e l’unica certezza è che voeranno tutti e tre a Las Vegas! Per il quarto classificato, partito ottavo con sole 349mila chips, una grande soddisfazione il quarto posto accompagnato da 43.500 euro!

ore 19:50

la partita stagna e Albanese è in rimonta… ai danni di Copetaken il suo stack è cresciuto, superando lo stesso Giampiero Piccinno

ore 20:30

si va alla pausa con l’ufficializzazione del sorpasso: Albanese balza al secondo posto a spese di Piccinno. Incontrastata la leadership di Adelfio

ore 221:00

riprende il torneo con tre giocatori al tavolo con Filippo Adelfio con 4.162.000 chips, seguito da Natale Albanese (2.370.000). Terzo Giampiero Piccinno con 1.722.500…

ore 21:15

Copetaken in all-in, poco più di 1milione decento: Albanese ci pensa e conta le chips e le sistema in modo ordinato…  poi chiama!

si va allo showdown: 2 2 contro AJ, flop 10 10 A… K e 3 e Giampiero Piccino esce terzo con 57.500 euro e un ticket da 3.250 dollari per l’evento delle WSOP da 1000 dollari del 1° luglio…

si procede al chip race…

ore 23:20

lunga pausa e si riprende con l’heads up finale tra Filippo Adelfio (chip leader con strack 4.162.000) e Natale Albanese (4.098.000)… le neoelette pokerine portano sul tavolo il trofeo del main event e i soldi, ora sul tavolo al centro tra i contendenti…  il distacco è minimo, il recupero di Albanese incredibile…

ore 23:45

Natale Albanese chiede ad Filippo Adelfio di contare le chips… 2.800.000… All-in!

A♦K♦ contro A♣K♣…

flop 3♣ 7♣ A♦…

turn 10♠…

river 4♣!

 Natale Albanese è il vincitore della seconda tappa del People’s Poker Tour 2011. Per lui 150.000 euro e la partecipazione al main event delle WSOP. Adelfio, chip leader per tutto il tavolo finale, intasca 85.000 euro e un ticket per il no-limit texas hold’em da 1.500 dollari del 28 giugno