Pubblicato il in News

Tutti rimborsati entro martedì

Tecnici al lavoro

e rimborsi già partiti:

fino a martedì

non serve farne richiesta

Ogni giorno noi bloggers di People’s col nostro lavoro proviamo a rendere più “leggere” le vostre giornate, con la celebrazione dei vincitori dei tornei e tutto ciò che ruota intorno al nostro mondo, che ci rende fieri di esserne parte. Ci sono giornate, però, in cui è il caso di prendersi un po’ più sul serio, come oggi. L’argomento è delicato, perché riguarda il blocco che c’è stato ieri nella nostra poker room.  Nell’impossibilità di rispondere in maniera dettagliata e tempestiva ai tanti commenti e alle richieste arrivate nella serata di ieri, proviamo a sintetizzare in questo articolo le risposte alle vostre domande. Ora le macchine hanno ripreso a funzionare regolarmente e la nostra priorità è sapere che i tecnici sono al lavoro per trovare tutte le soluzioni. Non vogliamo addentrarci in spiegazioni tecniche, quello che sentiamo più fortemente è di rassicurarvi sulle modalità e sulle tempistiche dei rimborsi per i players danneggiati.

Per ora non è necessario inoltrare le vostre richieste, perché i rimborsi sono già partiti, e molti di voi si sono già rasserenati. Possiamo anticiparvi che, entro martedì prossimo, tutti i rimborsi saranno stati effettuati. Purtroppo è necessario qualche giorno perché, mentre per i tornei (e i Sit&Go) annullati tutto avviene in automatico, per i tornei (e i Sit&Go) che erano in corso al momento del blocco devono essere effettuati i ricalcoli per l’attribuzione dei corretti importi. Questo il motivo per cui vi chiediamo un po’ di pazienza, solo fino a martedì.

Qualora, dopo martedì, ci fossero giocatori danneggiati dal blocco che non avessero ancora ricevuto il rimborso, vi chiediamo di inoltrare la richiesta al Vostro Concessionario, come previsto dal normale iter di segnalazione. Ricordatevi di indicare ID torneo e vostro nickname, in modo da poter analizzare con precisione singoli casi che potrebbero non essere stati valutati.

Ci scusiamo ancora una volta per i disagi e vi ringraziamo per l’attenzione e la pazienza.

if 🙂