Pubblicato il in News, Poker, World Series Of Poker

 

Ecco la nostra squadra,

i volti dei giocatori

che oggi affronteranno

il Day 2B!

^clicca per vedere il video^

 

La sbalorditiva prestazione offerta ieri da Biagio Morciano, che ha chiuso il Day 2A con 306mila chips e la 13ª posizione nel chip count assoluto (…!!!), ci danno l’energia per affrontare questo Day 2B. Energie di cui abbiamo seriamente bisogno, dal momento che ieri abbiamo trascorso una straordinaria serata a base di pasta, karaoke e birra, tirando fino a questa mattina e in compagnia di un personaggio eccezionale, uno dei più grandi giocatori di poker al mondo, senza ombra di dubbio il più celebre. Se volete saperne di più, seguiteci oggi e domani in diretta sulla nostra TV. Per adesso vi anticipiamo solo che lo abbiamo cercato, lo abbiamo rincorso, da un corridoio all’altro, da una poker room all’altra e finalmente lo abbiamo trovato!

Tornando al poker giocato, oggi avremo ben sedici tra giocatori People’s, nuovi e vecchi amici che seguiremo con attenzione e affetto, perché al di là di della maglia che indossiamo, qui alle WSOP siamo prima di tutto italiani!  Tra i nostri chi parte meglio sono sicuramente Corrado Montagna e Natale Albanese, che partono da uno stack di oltre 50mila chips. Segue Sabino Rosito con 43mila, Gaetano Preite (che siede alla destra di Dedde!) con 34mila e Walter Ferrero con 32. Corti o molto corti gli altri, con meno di 20mila chips residue: Max Bramati e Davide Ratto con 17mila, Enrico Schiavarelli con 16 e Francesco Iannì con 13. Di un altro pianeta sembra l’Aggressivo, Ciccio Nguyen, che parte da un confortante 130mila! Ma come già detto oggi seguiremo la prestazione di altri giocatori che, conosciuti da sole due settimane, sono già entrati nei nostri cuori e che hanno voluto onorare questa amicizia indossando la nostra patch. Stiamo parlando di Flaminio Malaguti, ospite e anfitrione sempre impeccabile, Nando Lauria e il sempre affettuosissimo Massimo Di Cicco.

Partenza come sempre (ormai lo avrete imparato) alle ore 12 in punto con tutte le news dalla poker room del Rio Casino!

 

Ore 13:00 Subito le prime  novità!

Ennesima coppia d’Assi scoppiata per Natale Albanese, cui l’American Airlines non portano proprio bene. Questa volta, addirittura, sono accompagnati da due 2, ma la doppia non basta contro un tris di 3. Ora Natale è a 24mila. Perde qualche colpo anche Sabino Rosito, ora a 38mila, mentre hanno cominciato a “ballare” Gaetano Preite e Francesco Iannì, a 34mila e 22mila dopo essere saliti fino a circa 50mila. In due, invece, realizzano il colpaccio: Corrado Montagna, salito a 90mila chips, e Ciccio Nguyen a 200mila!

Ore 14:00 Prima pausa, tutti da noi!

Si va in pausa e tutti vengono a trovarci in studio durante la diretta. Gli stati d’animo sono contrastanti: Ciccio Iannì è salito a 25 con un rocambolesco full, Flaminio Malaguti si è riportato a 30mila, mente Gaetano Preite e Enrico Schiavarelli sono riscesi a 15/17mila…

 

Ore 14:45

Il tempo di sedersi al tavolo dopo la pausa ed Enrico Schiavarelli trova AA. Sembra la svolta, invece l’ennesimo colore chiuso al river scoppia la bolla della speranza… partito tutto con un freeroll online per approdare dopo numerosi step al tavolo WSOP vinto a Nova Gorica, l’esperienza di Enrico si conclude al secondo livello del Day 2B. A lui i nostri complimenti come giocatore e per la sua straordinaria simpatia…

Ore 17:00 La squadra People’s è dimezzata…

Alla spicciolata vengono a darci la cattiva notizia i nostri player eliminati dal torneo. Le solite mani barbare conclusesi con il più classico dei bloody river, qualche lettura non perfetta dell’avversario, Natale Albanese, Max Bramati, Francesco Iannì, Gaetano Preite sono players out e la nostra rappresentativa è dimezzata…

Ore 19:00 Verso la pausa cena…

Un nuovo player out (Davide Ratto) lascia in quattro la nostra squadra. Sabino Rosito è sceso di 10K e ora soffre a 20mila chips. Con average a 72mila, anche Walter Ferrero con 30mila fiches non è messo benissimo. Domina invece Ciccio Nguyen, con 230mila, vola alto anche Dedde Montagna a 100. Tra gli amici italiani Flaminio Malaguti e Nando Lauria hanno entrambi 43K, mentre abbastanza corto è anche Salvatore Bonavena. Ma subito prima della “campanella” arriva l’ultima notizia: a tre mani dalla fine Walter realizza un double up e si porta a 70mila…

La giornata si conclude con quattro superstiti che passano al secondo turno, raggiungendo Biagio Morciano al Day 3. Alla fine delle ostilità, il chip leader People’s del giorno è Dedde Montagna che nonostante un misdeal che gli è costato una coppia d’assi (chi lo conosce può immaginare la reazione!) chiude con 167mila chips. Lo insegue Ciccio Nguyen che, dopo aver rischiato di trovarsi oltre 300K, chiude con un confortante 120mila. Ottima prestazione anche per Walter Ferrero che, partito da 30mila chips, ha chiuso a 104K. A questi vanno aggiunti di diritto Nando Lauria (70mila) e il nostro anfitrione vegasiano, Flaminio Malaguti (62K).

m.