Pubblicato il in News, Poker, World Series Of Poker

 

Walter Ferrero

alza soddisfatto

la busta con le chips

con cui  affronterà il Day 5

 ^Clicca per vedere l’ultimo video da Las Vegas^

Al termine di una giornata decisamente intensa, ricca di emozioni forti e forti dispiaceri, la classifica parla chiaro: tre giocatori People’s in the money e uno al Day 5. Walter Ferrero accede alla fase successiva del torneo con uno stack di 451mila chips e un soffio sotto l’average, calcolato in 544K e domani, compiuti i dovuti riti scaramantici, siederà di nuovo ai tavoli dell’Amazon consapevole che comunque vada sarà un trionfo.

Diverso lo stato d’animo degli altri giocatori. Al termine di una mano convulsa esce in modo bruciante e non senza recriminazioni Francesco Nguyen che si è confermato “Aggressivo” come sempre e non ha deluso. Al turn conta le chips per decidere se chiamare, poi dichiara il fold, ma il dealer (forse troppo fiscale) afferma che il “trick” è avvenuto troppo oltre le carte e la mano va giocata. Francesco prova a spiegarsi, ma il dealer non vuole sentire ragioni e lui si innervosisce. Al river è committato e manda la vasca, è player out, ma l’artiglio della tigre non è scalfito! Nella suggestiva intervista a caldo, dopo l’applauso che lo accoglie in studio, l’amaro in bocca lasca presto spazio alla consapevolezza di aver raggiunto in risultato insperato solo fino a pochi giorni fa. Forse non dimenticherà mai la beffa subita, ma promette battaglia… come sempre. Per lui il 395° posto e 30,974 dollari da incorniciare! Naturalmente ci lascia con uno splendido e contagioso sorriso.

Ancora indigesta, invece, l’eliminazione per Biagio Morciano, inseguito nella sua tribet da un avversario dalla strategia alquanto discutibile. Forte di AJ suited di fiori, dopo aver floppato l’A e con 10 2 8 sul board, chiude la doppia al river, ma l’opponent realizza un improbabile scala. È incredulo, non si capacita di come si possa giocare in modo così “spericolato” in un torneo del genere. Noi tentiamo di analizzare la mano, cercando una spiegazione plausibile, ma non riusciamo francamente a trovarla. A lui tutto il nostro sostegno e l’ammirazione per il giocatore e soprattutto per l’uomo che abbiamo avuto il piacere di conoscere. La sua posizione finale è la 674ª e il premio è di 19,359 dollari.

Senza spiegazioni le eliminazioni di Flaminio Malaguti e Nando Lauri, dissoltisi nel nulla, ma possiamo capire il loro stato d’animo in un momento simile e rispettiamo pienamente la loro scelta. Siamo altresì convinti che già domani ritroveranno la loro verve e torneranno ad essere le straordinarie persone che hanno fatto breccia nei nostri cuori. Complimenti a loro, perché ci hanno provato fino in fondo e non si sono accontentati di un piazzamento: da veri professionisti quali sono il loro obiettivo non poteva che essere il braccialetto.

Domani al Day 5 il nostro Walter troverà 377 avversari a contendersi la vittoria, agguerriti, esperti, cinici e senza scrupoli, ma potrà contare sull’energia e la freschezza della sua giovane età e sull’appoggio di tanti amici…

m.