Challenge – Il Ladies al verdetto finale: il punteggio più alto è per Carla Solinas!

Alla fine del tavolo “Shoot Out” i riflettori restano accesi: stanno per arrivare le Ladies. Belle, radiose, tutte cariche: da sole basterebbero ad illuminare il palco! Ne manca una soltanto, la giocatrice che dovrebbe sedere al posto numero uno. È l’irrefrenabile Francesca Fioretti, del team BetPro: pare che la fame abbia preso il sopravvento e sia scappata a fare uno spuntino! Al posto due si accomoda Veronica Durmagzil, del team iZiPoker. Accanto a lei la giocatrice del team Unibet, Valeria Bergomi, che ha una doppia responsabilità: la sua squadra ha deciso di puntare su di lei e ha giocato il Jolly in questo evento. In posizione quattro la nostra Ivana Napolitano: tesa ma determinata, come sempre. Alla sua sinistra Carla Solinas, del team GD Poker, che ha tanta voglia di riscatto, dopo il settimo posto del torneo Shoot Out. Sesto posto per Carlotta Bulgarelli, del Team Winga, che ha dimostrato nel Main Event le sue qualità: è seconda nel chip count generale. Settimo posto per la bella Linda Santaguida, che difende i colori di Sisal Poker, ottavo posto al Tavolo per Michela “micia” Antolini, per il team Snai Poker.

Passa quasi un’ora prima di arrivare alla pausa cena, senza particolari scossoni. Per ora le belle hanno nascosto le unghie…

22:40 – Prima un dritto, poi un rovescio, e Anna Kournikova stende la micia…

Due mani consecutive, che probabilmente non faranno dormire sonni tranquilli a Michela micia Antolini. Prima arriva ai resti con A-Q: si ritrova contro A-K, Anna Kournikova, che le assesta il rimo colpo, un bel dritto. Poco dopo, rimasta cortissima, manda la vasca con K-Q: trova ancora Anna Kournikova, che stavolta le assesta un bel rovescio, il colpo definitivo…anche in questa occasione, solo un punto per il team Snai Poker, che si assesta a 31.

1:10 – Tavolo chiusissimo, si va avanti a colpi di “Fioretti”…

Intervallati dagli interventi del Bingo, qui nell’arena si susseguono i livelli, e i bui crescono vertiginosamente. Tutte le giocatrici esprimono un poker solidissimo, forse anche troppo. Al punto da farsi consumare lo stack. Succede a Carlotta Bulgarelli, costretta a mettere tutte le sue chips nel piatto. Francesca Fioretti vede e assesta il colpo finale alla bella Carlotta, eliminata. Per la squadra Winga i 2 punti destinati alla settima classificata…

1:20 – Lascia o raddoppia…

Push or Fold vuol dire spingi o lascia, ma se sei in serata di grazia, quando spingi raddoppi: forzando la teoria dei vasi comunicanti, possiamo quindi utilizzare un “lascia o raddoppia”. È quanto fanno Linda Santaguida, ai danni della Bergomi, e Carla Solinas contro Francesca Fioretti…

1:40 – Ivana Napolitano purtroppo “folda” il tavolo…

Bui a 1.000/2.000 e Ivana Napolitano, rimasta con 10mila chips manda i resti: Carla Solinas, a sua volta “pusha”, per isolarsi. Restano all’heads-up: la nostra giocatrice mostra A-Q, l’avversaria 10-10. La coppia tiene fino in fondo e Ivana Napolitano, purtroppo, è costretta a “foldare” il tavolo…non si poteva fare di più. Ivana porta comunque a casa 4 preziosi punti per la nostra squadra: e siamo a 124.

1:45 – Tocca a Francesca Fioretti…

Qualche minuto dopo è il turno di Francesca Fioretti: cortissima anche lei, va all-in: a chiamare è ancora Carla Solinas. A-Q per Francesca, 9-J per Carla, che “aggancia” il river trovando, appunto, un Jack, il gancio. La Fioretti è quinta e regala 6 punti alla sua squadra. Si dirà soddisfatta: un’esperienza in più da portare a Milano, sul set del film “Poker Generation”, che la bella napoletana sta girando con attori come Francesco Pannofino e Lina Sastri. Li vedremo presto al cinema.

1:50 – Anche Veronica Durmagzil è out…

Intervistata dalle telecamere di POKERItalia24, la giocatrice del team iZiPoker si dice insoddisfatta del risultato, ma sente di aver fatto tutto quello che poteva. Restano in 3 al tavolo: Valeria Bergomi, Carla Solinas e Linda Santaguida…

2:00 – La bella Linda deve lasciare l’isola…ops, il tavolo!

Appena uscita Linda Santaguida viene a salutarci: oggi con noi ha animato il radioblog, in diretta dal Perla dalle 16:30 alle 17:00. Ci dice di non aver visto carte decenti per tutta la serata: ha resistito finché ha potuto, forse anche più di quanto sperasse. Un ottimo risultato, quello della bella e simpatica presentatrice, che incrementa il punteggio della sua squadra, Sisal Poker, di 12 punti…e siamo all’heads-up finale, tra Valeria Bergomi e Carla Solinas.

2:10 – L’heads-up dura solo 10 minuti…è la serata di Carla!

Che fosse la serata della Solinas lo si era capito già dagli show-down precedenti: partita tre volte sotto, era riuscita a ribaltare il risultato. Le bastano una decina di minuti per fare man bassa delle chips della sua avversaria. I bui costringono all’all-in pre-flop: Valeria Bergomi mostra 9-J, Carla 10-Q. Il flop è beffardo: K-J-9, per una doppia coppia alla Bergomi, ma per una scala alla Solinas. Turn e river sono bianchi, il progetto e le speranze di un full non si chiudono e Valeria Bergomi è seconda. Si rivela ottima la scelta della sua squadra di puntare il Jolly su di lei: raddoppia i 18 punti conquistati e porta la sua squadra a 60. Tra l’altro, ricordiamo che Unibet è la squadra con più players ancora in gioco nel Main Event, ben cinque. Vince Carla Solinas, tra le urla di incitamento del suo capitano, Max Pescatori. Carla porta a casa 25 punti, che servono a GD Poker per scavalcare People’s Poker nella classifica generale: gli “arancioni” sono a 130, noi a 124…la battaglia si accende e domani si scenderà in campo con gli heads-up. Tre giocatori per squadra e per noi scenderanno in campo: il capitano Vito Erasmo Labarile, “l’implacabile”, Giuliana Celestini, “la saggia”, e Francesco Iannì, “il riflessivo”.

Per voi che state seguendo queste avvincenti sfide, gli appuntamenti restano sempre gli stessi: prima diretta, alle 13, con lo “Speciale RadioBlog” su People’s Radio, in cui faremo un riepilogo di questa giornata ed entreremo nel “clima partita”. Alle 15, su People’s TV, potrete vedere il meglio di questa giornata, riassunto per voi, nonché il commento ad alcune mani “cruciali” dello Shoot Out, con i protagonisti: Giovanni Mansueto, Erion Islamay e Francesco Iannì, che ci hanno fatto appassionare con delle giocate fatte tutte sulla psicologia e sui “tell”, piuttosto che sulle carte. Alle 16:30, tutti sulle frequenze virtuali di People’s Radio, dove vi aspetto con il RadioBlog, sempre in rigorosa DIRETTA, sempre con i protagonisti di questo avvincente Challenge.

Anche per oggi è tutto…vi auguriamo la buonanotte!

 

if   🙂