Vertice Microgame-Caesars Ent.Con i tavoli che contano People’s Poker conquista Las Vegas

Microgame presenta i Tavoli RfId alla Caesars Ent.

Il 7 novembre 2011 è un giorno storico per People’s Poker. Oggi si concluderà il primo poker live tour italiano nella capitale mondiale del gioco. Oggi, per la prima volta, un torneo di poker rigorosamente made in Italy trasmetterà in diretta un Final Table, grazie alla straordinaria collaborazione tra la troupe di Endemol ed ESPN, il network titolare dei diritti televisivi delle WSOP.

Ma oggi è un giorno storico anche per un altro motivo, anch’esso legato ad un record di People’s Poker. Alle 11 in punto ora di Las Vegas, in quella che fino a due giorni fa era la poker room che ha ospitato il nostro main event, si è tenuto uno straordinario incontro tra la Microgame spa e la Caesars Ent. Alla presenza del Direttore Esecutivo delle WSOP Ty Stewart, del Direttore Tornei WSOP Jack Effel e delle figure più insigni della società americana come l’eminentissimo Gerry Tuthill, Vicepresidente del Caesars Palace, il nostro Presidente Fabrizio D’Aloia ha presentato gli avveniristici tavoli RfId, che per l’occasione hanno indossato una livrea tutta nuova, nera e argento. I tecnici italiani e il nostro Presidente hanno fornito una esauriente dimostrazione delle capacità e dei vantaggi derivanti dall’utilizzo della tecnologia sviluppata da Microgame e R4I che permette, oltre che di semplificare la gestione di un torneo live, di fornire servizi prima impensabili come un chip count dell’evento in tempo reale. Tante le domande e le curiosità di una più che entusiasta platea che, dopo aver osservato con estrema attenzione la dimostrazione pratica che ha messo in luce le straordinarie potenzialità del tavolo, hanno saziato la curiosità tipica degli imprenditori d’oltreoceano con ogni sorta di domanda. Ricevute risposte più che esaustive e fugato ogni dubbio in merito ad eventuali problemi sulla commercializzazione di tavoli e chips in America, il Vicepresidente del Caesars Palace si è detto molto impressionato e, incoraggiato da un sorridente Ty Stewart, si è congedato con la promessa di venire quanto prima in Italia per visitare la sede di Microgame. Lo stesso Direttore Esecutivo delle WSOP ci ha lasciati con l’impegno di venirci a trovare ad una delle tappe del People’s Poker Tour per vedere i tavoli RfId in azione. La nostra speranza, naturalmente, è di vederlo a Campione D’Italia, dove probabilmente chiuderemo il tour con ben 50 tavoli in azione.

Quello cui abbiamo assistito oggi è senz’altro un momento storico per la nostra piattaforma e, probabilmente, per questa disciplina. Un mese fa inauguravamo una nuova era per il poker live, con venti tavoli RfId che “gestivano” un evento da quasi quattrocento giocatori. Oggi People’s Poker, Microgame e il suo Presidente Fabrizio D’Aloia sono ad un passo dal conquistare l’America. Vedere i nostri tavoli al Caesars Palace e magari alle WSOP forse è solo un sogno, ma in questi ultimi anni abbiamo imparato che con impegno e determinazione, a volte, i sogni diventano realtà.

Clicca QUI per ascoltare la news che parla di quest’incontro sulla nostra People’s Tv…