Pubblicato il in News, People's Poker Tour

 

Gaetano Preite

Ore 2:00

Il Day 2 del Main Event si chiude con 43 giocatori superstiti. Tante emozioni concentrate nelle ultime mani, gioie e dolori, grida di esultanza e esternazioni di rabbia hanno reso particolarmente elettrizzante questo ultimo livello. Gaetano Preite chiude a 444.000 chips. Il leader, Gabriele Immorlano non è lontano, a 729mila… appuntamento a domani con il Day 3, come sempre ore 14:00, come sempre sulla Peopel’s TV!

 

 

 

Erica Parlati

Ore 01:45

Vengono chiamate le ultime 3 mani della giornata, ma prima è il momento della premiazione di Erika Parlati, 71ª classificata e migliore donna del network. Per lei il buy in per la prossima tappa del PPTour a Malta…

 

 

 

 

 

Rockfeller Cuna

Ore 1:30

Erion Islamay è corto a 130mila, pusha da UTG+1 con 10♠3♠, chiama Cuna con A♠K♠. Il re del Chip Trick becca il 3 e fa double up, Rockfeller scende a 291mila…

Ore 1:15

Subito tre eliminati: Fabio Clemente 56°, Antonio Di Nardo 55° e Alessandro Fasolis 54°, tutti e tre prendono 3.000 euro. Quindi è la volta di Angelo Coglombo e Gianluca Colombo, sempre 3mila euro…

Prima dell’eliminazione di Alessio Isaia (51°), double up di Rockfeller che manda da BB con A♦Q♠, trova il call di Andrea Guglielmoni con A♠K♦, board 7♦1♣0♦9♦K♦Q♦! Ora vola a 400K…

Ore 00:45

Scoppia la bolla dopo una sola mano dallo stop del clock. L’uomo bolla è Simone Raccis. Manda i resti pre flop da UTG. Callano UTG+1 e bottone, Isaia ci pensa, poi folda. Flop A♥5♥8♠, check-check, turn 5♦, check-check river 6♦. Show down, 10♦10♣, 9♦9♣ e J♦J♣… si leva l’applauso dei giocatori ancora in corsa che ora sanno di essere tutti a premio! Per la bolla la consolazione di partecipare alla prossima tappa del PPT, a Malta…

Il tavolo 8

Ore 21:30

Rimangono solo in 86 e si tavoli continuano a rompersi. Gaetano Preite, poco più di 120K, viene spostato all’8, dove incontra Carlo SavinelliGianluca Marcucci, Paolo Petrucci e il vincitore di Campione Arcangelo Anservino

 

 

 

 

 

Damiano Sette

Ore 20:40

Si torna in sala dopo a pausa cena e rapidamente il numero dei player in gara: 94. Chip leader ora è Damiano Sette, il finalista di Budva 2011 ribattezzato Johnny Bravo, con 378mila chips e che ha anche avuto l’occasione di eliminare colui che quel torneo lo vinse: Rino Sallustro!

 

 

 

 

 

 

 

Ore 19:20

Nel frattempo arriva il numero ufficiale di partecipanti del WSOP Side Event da 500+50. avevamo fissato il cap a 100, per utilizzare il solo privé, che dispone di 10 tavoli. Ma la grande rischiesta e l’interminabile coda all’info point ci ha “costretti” a fare uno strappo alla regola: 151 iscritti per un montepremi che si aggirerà intorno ai 75mila euro. Dopo lo straordinario risultato del main, anche il side conferma il successo del PPT!

Il Main Event va in pausa cena, la poker room si svuota… il nostro Don Tano chiude a 119K… buon appetito a tutti!

Arcangelo Anservino

Ore 18:20

Siamo in “pausa sigaretta” con un Anservino nervoso e brontolone. Ha 40mila e non riesce a giocare. Butta il mozzicone ed entra dichiarando: “co’ 40K o pushi o te ne vai a casa!”. Entra ed esce dopo 5 minuti. È di BB, foldano tutti al tavolo, tranne il bottone che manda i resti (38K). Anservino instant call con A♥K♠, l’opponent mostra 3♦2♣. Flop K95 rainbow, turn 4, river J e il Cavallo Pazzo fa double up

 

 

 

 

 

Ore 17:25

Splendida mano con protagonista il nostro Gaetano Preite. Con bui 1000/2000 limpa da middle position, call del bottone Gianfranco Picone e del piccolo buio Omar di Bella. Flop 4♥J♦6♥. Gaetano punta 4500, call del bottone e fold del BB Copetaken e dello SB. Turn J♣, Don Tano getta 8500 chips nel pot, instant call dell’oppo. River Q♦, Gaetano soppesa le fiches, bet 10K. Picone raisa a 35K, una scintilla negli occhi del nostro Pro e call con tanto di sorriso. Show down, Gaetano svela K♣J♠, l’avversario mucka… Il nostro Pro vola a 110mila chips…

Gaetano Preite

Ore 15:55

A mezz’ora dalla prima pausa sono 159 i players ancora in corsa e fra poco tutti i giocatori saranno spostati nella poker room principale, per lasciare spazio al WSOP Side Event che avrà luogo nel privè a partire dalle 17. Gaetano Preite siede al tavolo con Giampiero Piccinno che affronta per la prima volta il suo compagno di squadra da Pro di People’s. Don Tano gravita sempre intorno alle 40mila chips, ma non sembra soffrirne…

 

 

 

 

 

Carla Solinas

Ore 14:35

Poche mani e subito i primi eliminati. Primo player out Carla Solinas, che alla prima mano manda con K6 ma incontra K10 che tiene fino alla fine del board. Ora i giocatori in gara sono 203 e l’average sale a 60mila…

 

 

 

 

 

La poker room all'avvio del Day 2

Ore 14:20

Prima dell’avvio viene annunciato un altro importantissimo evento che avrà luogo oggi alle 17: il WSOP Side Event da 500+50 euro che regalerà al vincitore, oltre al premio in denaro, un pacchetto da 2,500 dollari per le prossime WSOP. Quindi è ora di dare lo shuffle up and deal…

 

 

 

 

In attesa del Day 1B...

Ore 13:30

Come studenti assiepati nei corridoi della scuola per leggere i risultati degli esami affissi nelle bacheche, i giocatori si accalcano fuori dalla porta della poker room, scorrendo con il dito le lunghe liste affisse alle pareti per scoprire quale tavolo e quali avversari la sorte ha riservato loro. Dobbiamo solo attendere che gli ottavi di finale dell’HU ci regali i nomi dei qualificati, poi il Day 2 del PPTour Saint Vincent 2012 potrà avere inizio…

 

 

 

Ottavi di finale Heads-Up MultiChance

La giornata odierna si apre con due eventi straordinari. Il primo è destinato a cambiare la storia della nostra piattaforma, rendendola non solo più competitiva sul mercato, ma all’avanguardia rispetto ai competitor diretti. Il nuovo client che oggi alle 12 verrà presentato nella Sala Cervino del dell’Hotel Billia rappresenta una decisa accelerata lungo il nostro cammino, arrivato ad un punto di svolta.

L’altro evento sono gli ottavi di finale del primo Heads-Up MultiChance, una delle novità più spettacolari di questo PPTour 2012.

Intanto cresce l’attesa per il Day 2 del Main Event, che partirà oggi alle 14:00 con 206 giocatori ancora in corsa per un montepremi strepitoso da 712.950 euro. Chip leader provvisorio Claudio Scoglietti, con 171mila fiches, ma gli inseguitori non sono distanti. Tanti gli short che saranno costretti al push or fold alle prime carte decenti, la qual cosa lascia prevedere una rapida decimazione dei superstiti già nelle prime fasi di gioco ed una repentina impennata dell’average.

 Unico Pro di People’s ancora in gara, Gaetano Preite, protagonista al solito di un torneo decisamente “elettrizzante”, con momenti di estrema sofferenza alternati a picchi di entusiasmo. Oggi partirà con circa 40mila chips, ma più di una volta lo abbiamo visto risollevarsi da situazioni ben peggiori…