Panorama Tornei – Tra Union Jack e Stars&Stripes BabyJoker piazza un'altra bandierina!

themilionere89, Umberto Calabrese, ogni tanto incrementa le sue ricchezze!

 

Amici giocatori,

la consueta rassegna quotidiana sui nostri tornei più popolari elegge Euro-leader del giorno Polpo_90, che ha allungato i suoi tentacoli sul primo premio del Mezzanotte di Fuoco… e a questo punto il premio simpatia non può che andare ad Aragosta, più che bolla… “bollito” del torneo! Il personaggio del giorno è BabyJoker, che da quando è rientrata da Malta ha deciso di piazzare bandierine ovunque, mentre il premio caparbietà va alla depositaria, ieri ultima classificata, oggi sul podio del Big One!

 

T.H.E. BIG ONE – Montepremi di 8.640 euro per il torneo delle 22:00, che premia le prime 12 posizioni.

I primi tre giocatori sembrano raccontare una storia che parla di una tesoriera che, stanca dei noiosi e inutili lingotti, porta a modellare il suo oro da un maestro orafo:

 

1° posto da 2.462 Euro per IL_FORGIATORE

2° posto da 1.434 Euro per oro965

3° posto da 950 Euro per la depositaria

 

Purtroppo fuori dalla zona premi i nostri pro FISCHI063 e DonTano, così come il bronzo di Malta Sandro TenMay Spinozzi e il terzo classificato di ieri BOOGEYMAN77. Aggiunge alti 397 euro al suo conto in costante crescita verso l’agognata cifra a sei zeri Umberto themilionere89 Calabrese, grazie ad un prezioso 8° posto.

 

Rino Sallustro al PPTour di Campione 2011

MEZZANOTTE DI FUOCO – Montepremi favoloso di 18.990 Euro per il torneo delle 24 che, grazie alla straordinaria partecipazione di 211 giocatori, premia fino alla 36ª posizione. Questo il podio:

 

1° posto da 4.700 Euro per Polpo_90

2° posto da 2.782 Euro vitales

3° posto da 1.671 Euro per CavalloPazzoZeroStress

 

Nella Smorfia napoletana il numero 22 corrisponde a “o’ pazzo” e più di una volta il nostro DonTano si è reso protagonista di una giocata al limite della follia… la 22ª posizione di ieri, quindi, gli calza a pennello! A proposito di Smorfia, basta salire di una sola posizione per trovare un altro giocatore che in quanto a imprevedibilità e originalità non è secondo a nessuno e che il numero 22 lo porta addirittura nel nickname: la 21ª posizione è infatti occupata dal vincitore del PPTour di Budva 2011 rinoraise22 Sallustro. Ancora a premio (ma dov’è la novità) Emanuele Vincenti, ieri solo 35°, ma la costanza in questo gioco è una qualità decisamente invidiabile.

 

Il nostro PRO DonTano al PPTour di Saint Vincent 2012, dopo un double up che lo porterà al Final Table

DOUBLE CHANCE – 184 i partecipazioni e, come al solito, tante “doppie chance” sfruttate dai giocatori per cercare di arrivare più in alto possibile e partecipare alla spartizione di un montepremi di 5.287 euro. Ma alla fine solo i migliori 28 sono tornati a casa con qualcosa in tasca. Questa la magnifica triade di ieri sera:

 

1° posto da 1.329 Euro per cesco7

2° posto da 793 Euro per 4javierzanetti89

3° posto da 475 Euro per NICCAT

 

Impegnati nell’eterna ed estenuante lotta tra il bene e il male, non riescono a raggiungere il podio ILDIODELTEXAS e il diavolo46, che devono accontentarsi di un semplice, seppur dignitoso, piazzamento da “comuni mortali”…

 

BabyJoker sembra non volersi proprio fermare!

New MAGIC DREAM – Montepremi e partecipazione in crescita per il torneo più onirico del web: 338 giocatori e 7.436 euro in palio, per un payout di 53 posizioni. Questi i tre sognatori più bravi della serata:

 

1° posto da 1.773 Euro per hajduti

2° posto da 1.015 Euro per BabyJoker

3° posto da 609 Euro per uappo78

 

Torneo non troppo “amaro” per unicum, che rientra per un soffio (anzi per sorso) tra i premiati. Ma i nostri complimenti più sentiti vanno per forza di cose alla sempre più lanciata Paola BabyJoker Vella, che dal rientro da Malta non ha sbagliato un colpo, andando a premio con una regolarità impressionante! Trentunesima nell’ultimo Super Sunday, ventiduesima nel Double Stack della stessa domenica, prima al GutShot di lunedì scorso e quindicesima al Big One del 1° Maggio… non vogliamo farle i conti in tasca, ma a Kranjska Gora dovrà pagare da bere!