Pubblicato il in News, World Series Of Poker

Ty Stewart impegnato ai tavoli del WSOP Casino Employees Championship 2012

 

Finalmente il giorno è arrivato: le World Series of Poker 2012 sono iniziate. Domenica 27 maggio, ad inaugurare la 43ª edizione, è stato come di consueto il “Casino Employees Championship”, l’evento da 500 dollari che mette in palio il primo dei 61 braccialetti ed è riservato ai dipendenti della Caesars Entertainment. Dopo la cerimonia di apertura condotta da Jack Effel, il privilegio di annunciare lo “shuffle up and deal” è toccato ad uno dei dealer storici del Casinò, Richard Turnbull. Con 732 entrants e un montepremi fiale di $329,400 l’evento si giocherà il due giorni. Al termine del primo sono rimasti in gioco solo in 46, tra cui ilo stesso Direttore Esecutivo delle WSOP Ty Stewart, che l’anno scorso fu eliminato al termine del Day 1.

Nel frattempo nella Brasilia Ballroom è partito il secondo torneo in programma, il No Limit da 1,500 dollari, con in palio il secondo braccialetto.

Il nuovo braccialetto del Main Event delle WSOP 2012!

 

E a proposito di braccialetto, cominciano a circolare le prime immagini dello straordinario trofeo realizzato dalla gioielleria Jason of Beverly Hills per il Main Event 2012. Già dalle prime indiscrezioni e dalle dichiarazioni di un entusiasta Ty Stewart avevamo immaginato si trattasse di qualcosa di unico, ma non potevamo credere si potesse arrivare a tanto: sapevamo dei 160 grammi d’oro e dei 36 carati di brillanti bianchi e neri, dei rubini e della straordinaria manifattura, ma vedere tutto ciò assemblato in un unico manufatto è davvero sconcertante. Era stato definito “blinger”, un termine preso in prestito dal gergo dei rapper americani che indica qualcosa di estremamente luccicante e “tintinnante”. Qualcuno aveva tradotto questo termine con “vistoso”, “appariscente”, ma il termine non rende l’idea. Noi avevamo deciso tradurre la frase “Blinger is better” in modo ironico, con una frase che contenesse ad un tempo il sense of humor anglosassone e quella naturale inclinazione tutta americana per gli eccessi. Dopo una sola occhiata alle foto del nuovo braccialetto, crediamo di non essere andati troppo lontani. Voi che ne dite?