Cash Game Adventure – Niente scherzi: il poker è un gioco serio…

Cash Game Adventure – Niente scherzi: il poker è un gioco serio…

 

Ore 13:00

Il Day 1B si apre con il Cash Game Adventure e un piccolo fuori programma. La sempre impeccabile Valentina Melis sembra completamente nel pallone. Ripete la presentazione una mezza dozzina di volte, sbaglia di continuo e non riesce a finire una frase senza che la lingua si incagli tra i denti.

La sala cala nel gelo più assoluto, con giocatori e operatoti della TV evidentemente imbarazzati. Tutto va in diretta sulla People’s TV e il danno sembra fatto.

Poppo, il nostro floor, oggi in veste di dealer, è in piena sofferenza sotto i faretti e perde la pazienza. Ne nasce una accesa discussione e i giocatori intervengono in difesa di Valentina,cercando di calmare l’irritatissimo Poppo. Propongono di iniziare a giocare e di registrare la presentazione in un secondo momento, dando a Valentina il tempo di calmarsi.

Si viene quasi alle mani, Valentina è isterica, Poppo sta per scoppiare… i giocatori si alzano per separarli ma…

è tutto uno scherzo e i palyer ci sono cascato come dei polli!

 

Si riparte,ma solo dopo esserci presi gioco delle vittime per il tempo necessario… quindi Vale sale nuovamente sul palco e parte con la presentazione degli otto protagonisti, che si alzano e gridano “Basta, Basta!”… il contro scherzo strappa l’ultima risata. Ora si torna seri!

In posizione 1 Maurizio Saieva lancia il suo quarto assalto al Cash Game: “finché non lo vinco, non smetto!”.

Posizione due per il nostro Walterone Ferrero, sempre impassibile, che ieri ci ha fatto prendere un semi infarto rimanendo con 175 chips e in all in automatico, per poi chiudere il Day 1 A con 11mila circa.

Accanto a lui Salvatore Bianco, il giovane player che più di tutti ha preso le difese di Valentina durante lo scherzo.

 

Quindi Vito Labarile, il nostro ex Capitano, sempre nei nostri cuori…

seguito in posizione cinque da Muhamet Perati, al bis dopo l’esperienza di Malta.

Stefano Garbarino ha già vinto un Cash Game a Nova Gorica 2011, oggi ci riprova,

mentre Giampaolo Eramo è il terzo classificato del WSOP Side Event di Malta 2012.

Chiude in posizione otto il gigante Franco Guastamacchia, due metri esatti e una presenza ingombrante al tavolo!

Giunge l’ora di fare sul serio: Shuffle up and deal… il Cash Game Adventure può iniziare… parola di Valentina Melis!