Per arrivare al day 2 del Main Event ci vuole l’uomo ragno!

Per arrivare al day 2 del Main Event ci vuole l’uomo ragno!
Jack Effel apre il day 1/C del Main Event WSOP 2012

 

Amici lettori,

quando siamo nel clou dei questo day 1/C in Italia sono quasi le 4. Qui, invece, i giocatori stanno per andare a godersi una meritata cena. Sulla nostra pagina facebook  (http://www.facebook.com/PeoplesPokerNetwork) ho pubblicato l’album di questa prima parte della giornata ma, ovviamente, ci sono un po’ di notizie che devo assolutamente raccontare.

Prima di cominciare faccio una piccola premessa: chi ci segue da sempre, sa bene qual è il nostro stile, ovvero che per noi gli italiani a Las Vegas non hanno casacca, per cui racconterò aggiornamenti di tutti gli amici che ho ritrovato seduti ai tavoli, a prescindere dalla “patch” che indossano.

Cinzia Osti seduta al tavolo dove rimarrà, purtroppo meno di due ore!

Il primo aggiornamento importante, purtroppo, è la nostra prima eliminazione: si è spento molto presto il sogno di Cinzia Osti, la nostra qualificata on-line al suo primo evento live. Ho fatto ancora accenno a questo particolare perché volevo che pensaste alla poca esperienza di Cinzia. Invece, la nostra giocatrice è stata eliminata in una mano davvero sfortunata, un di  quelle mani che si ricordano a lungo. Già prima dell’eliminazione, Cinzia aveva subito un brutto colpo, perdendo con un colore alla Q contro un colore al K, con l’Asso già sceso al flop: insomma il suo second nuts non bastava! Ma veniamo all’incredibile mano dell’eliminazione: Cinzia spilla una bella coppia d’assi che nasconde benissimo fino al turn, quando arriva ai resti contro un avversario: il flop aveva mostrato un Asso, un 2 e un 5, per un bel tris d’Assi settato da Cinzia, e al turn si era aggiunta una Q. Vista l’azione pre-flop, Cinzia valuta che anche il suo avversario possa aver trovato un tris e, in effetti, è proprio così: l’oppo scopre una coppia di 2, con un tris settato al flop anche per lui. Manca solo una carta per il double up di Cinzia ma, purtroppo, il bloody river non si fa attendere: arriva quell’ultimo, maledetto 2 che regala un poker all’avversario, eliminando troppo presto la nostra giocatrice. Nulla da recriminare, quando la sorte sembra aver già deciso per te: Cinzia ha già ritrovato il sorriso, pensando che ha comunque vissuto la sua prima esperienza live nel torneo più incredibile al mondo!

Ha trovato la giusta concentrazione Rino Cirillo, che ieri ha riposato, recuperando il jet lag

Oggi, a quanto pare, è la giornata degli Assi scoppiati dai 2 ma, in questo caso, i 2 ce li aveva Rino Cirillo che, settando un bel tris al flop, ha fatto un double up ai danni di un avversario, portandosi a 54mila. Ancora un po’ di colpi buoni e Rino va a cenare molto tranquillo, dall’alto delle sue 76mila chips. Si rammarica solo di non essere entrato in un colpo in cui avrebbe trovato un bel poker di 5 al flop: troppo caro il preflop, tra raise, re-raise e squeeze e Rino ha lasciato quel piattone… col “senno di poi” è facile giudicare, ma la sua scelta era assolutamente condivisibile!

Altra eliminazione arrivata molto presto è stata quella del Genio, Sergio Castelluccio: forse ha pagato l’eccessiva stanchezza, perché ha deciso di arrivare qui a Las Vegas solo ieri, senza avere  il tempo di riprendersi dal jet lag o, forse, anche per lui, solo tanta sfortuna.

Tornando ai nostri, segnaliamo un Sandro Spinozzi cortissimo (circa 4mila chips), mentre ne ha circa 13mila Dedde Montagna, seduto allo stesso tavolo di Marco Bognanni, che invece è messo piuttosto bene. Molto bene il cavallo pazzo Arcangelo Anservino, che dopo le prime due ore di ambientamento, in cui era sceso fino a 23mila, si è portato a 44mila prima della pausa. Bene anche il “dottore”, Giovanni Apicella: arrivato qui per giocare l’evento da 2.500$ che aveva vinto con il WSOP Side Event di Kranjska Gora, nei giorni scorsi si era qualificato anche per il Main Event e oggi, seduto allo stesso tavolo di Cristiano CrissBus Guerra, sta difendendosi benissimo, con uno stack arrivato fino a 50mila. Anche Cristiano ha appena fatto un double up, ma era rimasto cortino, così ora è a 22mila chips.

Claudio Castrogiovanni resiste, con 9mila chips

Per continuare con gli italiani in gara, l’attore Claudio Castrogiovanni, tra i protagonisti del film Poker Generation, nel quale ha recitato anche Filippo Candio, resiste con 9mila chips. Ne ha circa 35mila ZioSlim, Gianpaolo Eramo, che oggi ha deciso di giocare tranquillo, provando a massimizzare solo i punti nuts. A dispetto dell’eliminazione del suo fidanzato, Massimiliano Martinez, va bene per Carla Solinas, che ha 28mila chips su un tavolo molto difficile dove c’è, probabilmente, il chip leader, che ha eliminato, tra gli altri anche Muhamet Perati. Bene anche Rocco Palumbo, l’eroe italiano a Las Vegas 2012, con il suo braccialetto conquistato, che dimostra al tavolo tutta la sua bravura: ho assistito ad un hero-call con una coppia di 8, su un board che mostrava, tra le altre un J, un K e un Asso. Prima di chiudere con i nostri Pro devo fare un plauso al nostro amico Fabio Coppola, il “sindaco” di Las Vegas: non solo arriva alla pausa cena, ma ci arriva con più di 50mila chips!

Arriviamo, dulcis in fundo, ai nostri Pro: Mauro Fischietti resiste con lo stack di partenza, Gaetano Preite aveva cominciato perdendo 5mila chips dopo pochi minuti, ma dopo si è rifatto alla grande, superando le 50mila chips. Anche Walter Ferrero, cominciando abbastanza presto la sua corsa, si è portato a 50mila chips.

Se c'è anche l'uomo ragno ai tavoli, vuol dire che il Main Event è proprio roba da duri!

Un’altra chicca dovevo raccontarvi è la presenza al tavolo di Tobey Maguire: non è la prima volta per colui che è meglio conosciuto come Peter Parker ovvero l’uomo ragno… se c’è un supereroe, vuol dire che è davvero roba da duri arrivare al day 2!

Per gustarvi tutte le foto scattate in questa giornata ai tanti italiani e ad altri protagonisti di questa giornata, andate all’album creato sulla nostra pagina facebook (cliccate qui) e, mi raccomando, chiedete, chiedete gli aggiornamenti, sempre sulla Fanpage di People’s Poker Network!

 ♠  ♣

if   🙂