Pubblicato il in News, People's Poker Tour, Poker

Dopo un Day 3 flash… un tavolo finale altrettanto rapido. Questi gli otto finalisti che giocheranno il tavolo televisivo domani alle 13:00

Paolo Zambito 1.312.000

 

Aniello Caliendo 1.238.000

 

Carlo Braccini 1.118.000

 

Gianluca Trebbi 1.110.000

 

Maurizio Saieva 888.000

 

Francesco Nguyen 699.000

 

Francesco Prisco 581.000

 

Alfonso Simone 429.000

 

 

Ore 19:30

Il tavolo finale dura solo mezz’ora. Due le mani giocate fino all show down, entrambe decisive, entrambe con protagonista Simone Marinelli.

 

La prima contro Braccini, lo short del tavolo: Marinelli manda e call: K♠10♠ contro A♥A♦, un K al turn non basta e Braccini fa double up.

La seconda contro Paolo Zambito, autore di una prodigiosa risalita dalle retrovie fino alle prime posizioni. Apre Zambito, all in di Marinelli 380K…

 

sofferto call dell’original raiser: A♦Q♦ contro 9♦10♦… Il board regala draw di colore per entrambi, poi un 10 al turn…

 

… ma bloody river, A♥e Simone Marinelli, già vincitore dell’Heads Up di questa tappa, esce al 9° posto… “io gioco per vincerlo ‘sto torneo”… l’abbraccio di Francesco Prisco, compagno di squadra che accede al TV Table…

 

Ore 18:45

Montagne russe per Marinelli che perde una grossa fetta dello stack contro Zambito, al terzo double up.

 

5♣5♥, contro A♥J♠, subito l’Asso al flop, ma il board regala quattro carte di fiori.

 

Simone Marinelli scende a mezzo milione ma non demorde. Mano fotocopia di quella con Benelli: apre 40K, push di Di Santo e call… anzi “gioco, gioco!” saltando dalla sedia… A♦Q♣ contro K♠8♠, nulla al board e Simone Marinelli elimina Lorenzo Di Santo…

 

Ore 18:00

La mano che potrebbe segnare il torneo è la più semplice e prevedibile: Benelli di bottone non passa mai, i bui sono sempre i suoi. Questo lo sanno tutti! Marinelli decide di sfidare lo squalo: apre 40K, Benelli pusha e call… Simone K♥Q♥, Andrea J♦J♠, flop Q♦9♦Q♣, turn 3♦, river 8♥ e Benelli è player out.

 

Simone Marinelli vola!

 

Ore 17:50

Braccini protagonista di due mani fondamentali: la prima contro Benelli. Braccini spizza A e manda… Benelli fa lo stesso: A e manda senza vedere la seconda hole card. Spizzano la seconda carta… tre per entrambi… split pot…

 

Poco dopo sempre Braccini… Paolo Zambito apre 35K, Braccini tribetta 105 e si committa… push dell’original raiser e call. K♦K♥ contro Q♣Q♥. Flop 10♣J♦Q♦, Zambito in draw ma Braccini setta.

 

Turn e river bianchi e Zambito si accorcia…

 

… ma poche mani dopo torna in corsa con un double up ai danni di Disanto: coppia di 9 contro A6, tiene la coppia…

 

Neppure il tempo di tornare in postazione e abbiamo il 12° classificato: Raniero Mignucci, eliminato da Trebbi: K♣Q♠ contro J♣J♠ e tendono i J…

 

Ore 17:30

Si alterano ancora gli equilibri, con Saieva che raddoppia ai danni di Marinelli: 9♠9♣ contro A♠8♠, flop 3♥10♠9♥, setta Saieva ma al turn (4♠) per Marinelli si apre il flush draw Marinelli. Maurizio trema…

 

River Q♣ e nulla di fatto: Saieva sale a 750mila, Marinelli perde la leadership…

 

Ore 17:15

Incredibile mano al tavolo 1. Loredano Nocentini tribetta all in di SB, tutti foldano tranne il BB Caliendo che chiama. La cosa incredibile è che Caliendo mostra coppia di 3, sebbene durante la distribuzione delle carte al dealer sia cascato (e sia stato bruciato) il 3♠. Un solo out, quindi, per Nocentini che parte sopra con A♥A♦… ma la sorte è capricciosa e al flop scende l’ultimo 3…

 

Loredano Nocentini è out…

 

Caliendo si porta a 840mila chips… 

 

L’esuberanza di Prisco gli costa un giro di penalità… e una bella contusione al polso!

 

Ore 16:00

Saieva rilancia 24K su bui 6/12mila. Tribetta Prisco da cutoff, fourbet 160mila di Benelli, call del solo Prisco. Flop 6♦10♣9♥, all in di Benelli per spaventare Prisco che chiama incredulo: di Andrea 2♥8♣ contro due Dame nere per Prisco. Turn 9♣, Prisco mormora: no sette, no sette, no sette… river 4♣ esplode la gioia, Francesco Prisco vola in seconda posizioni alle spalle di Marinelli…

 

Andrea Benelli scivola a 580mila… ma non fa una piega…

 

Ore 15:40

Breve pausa tecnica per il redraw… si procede con due tavoli: Benelli ora tocca a Marinelli…

 

… ma Nguyen trova un Nocentini davvero in palla…

 

Ore 15:25

Senza tregua: dopo aver eliminato il primo giocatore dopo neanche cinque minuti di gioco, Loredano Nocentini fa il secondo player out. È Danilo Dello Monaco, partito quarto in classifica al Day 3, ma subito accorciatosi…

 

Quindi tocca all’ultima donna del torneo… Sara Viozzi out ad opera di Saieva. Per lei un tripudio di applausi

 

Ore 15:20

Sullo scadere del livello un altro player out: è Davide Tantillo, rimasto con 20k e a prenderseli è Simone Marinelli…

 

Ore 15:10

Dopo un lunga fase di studio, in cui Benelli e Nguyen si sono dati battaglia, tocca agli outsider entrare nel vivo dell’azione. Pomes da bottone raisa 23mila, pusha all in Marco Valletta. Francesco Prisco si isola e manda resti, Pomes folda: A♦8♦ contro Q♣Q♠, flop 7♣4♠K♣, turn J♣ e river Q♥, la bolla di Kranjska Gora esce alla grande dal torneo e sfoggia una simpatica t-shirt…

Ore 14:40

In pochi minuti già quattro eliminazioni… i corti mandano… pochi raddoppiano

 

È il caso si Sara Viozzi che, 7♦7♣ contro 9♥10♠, trova un 10 al flop e realizza un duble up contro Di Santo e si porta oltre 200K. Per sapere chi è uscito fino a questo momento, vai alla classifica!

 

Ore 14:20

Bottone in posizione 1… si parte: livello 19, bui 5000/10000 e ante 1000…

La giornata di oggi riparte da dove, solo poche ore fa, si è interrotta quella precedente: con 25 players left, tutti già in the money, con in tasca l’obiettivo minimo del torneo. Il redraw dei tavoli ha riportato equilibrio, con i quattro più lunghi separati per non creare sbilanciamenti e permettere all’evento di svolgersi ne modo più fluido possibile.

 

Il chip leader Andrea Benelli è infatti al tavolo 4, con Viozzi, Pomes, Biondi, Di Santo e Trebbi.

 

Marinelli siede al 2 con Morciano, Saieva, Valenti, Tantillo e Zambito.

 

Tavolo 3 per Nguyen, che trova ad affrontarlo Braccini, Valletta, Prisco, Mignucci e Lopez.

 

Quarto in classifica e al tavolo 1, Dello Monaco partirà con oppoents Colantoni, Di Tommaso, Simone, Grigolato, Nocentini e Caliendo…