Pubblicato il in News

Big One a 22mila Euro invece di 10mila grazie a 312 di voi: roba da far impazzire persino la nostra “faccina”!

 

Amici giocatori,

forse complice anche questa piccola anticipazione di autunno, che ci ha catapultati tutti nella classica “pigrizia da maltempo”, ma ieri, alle 22 e 30 minuti, c’erano ben 312 partecipanti al T.H.E. Big One, il torneo più appassionante e giocabile del giorno, con i suoi livelli da 12 minuti e lo stack iniziale da 7.500 chips. Un torneo che con un buy-in da 80 Euro – ma tanti satelliti da pochi spiccioli sempre disponibili in lobby – ha regalato un primo premio da 5.357 Euro a gecamaca. Niente male anche le altre due posizioni del podio, occupate da pamela666 e SuperKings, che hanno portato a casa, rispettivamente, 3.066 e 1.842 Euro. L’incredibile affluenza, infatti, ha fatto schizzare il montepremi dai 10mila garantiti iniziali fino agli oltre 22mila Euro! Un numero che, nella cabala napoletana, rappresenta “i matti, i pazzi” e questo spiega anche il titolo utilizzato. In questo caso si tratta di una sana follia, che ci farebbe piacere ritrovare ogni sera nella nostra lobby! Questo incremento, infatti, potrebbe rappresentare l’inizio di quella spirale virtuosa che porterebbe all’aumento dei montepremi garantiti giorno dopo giorno: sarebbe un sogno pensare che il First One, il torneo che il 18 novembre prossimo distribuirà un montepremi garantito da 250mila Euro (clicca qui per leggere l’articolo dedicato), possa diventare il nostro consueto domenicale!

A questo proposito, ripeto la mia solita raccomandazione (non mi stancherò mai di farlo, anche all’infinito, non me ne vogliate!): mi piace immaginare che i nostri giocatori siano tutte persone che stanno in lobby con l’intento di divertirsi e, perché guadagnare un po’ di soldini, ma senza rovinarsi le tasche, l’umore e, nei casi più estremi, la salute. Perché possa essere così, investite solo qualche spicciolo, cercate in lobby il satellite che fa per voi, in modo che ogni torneo, anche quello che potrebbe regalarvi le soddisfazioni più grandi, provenga dalle vostre capacità e dal vostro impegno, piuttosto che direttamente dalle vostre tasche…

Il Poker deve essere prima di tutto un divertimento ma, se voleste farne un lavoro, dovete sempre tener presente che non esistono scorciatoie, ma i successi derivano solo dall’impegno (e, ovviamente, da un po’ di fortuna al momento giusto).

E allora, buone mani… e buon divertimento!

if   🙂