PPTour Special Event Las Vegas: se non vieni non ci credi!

PPTour Special Event Las Vegas: se non vieni non ci credi!
Huy Nguyen, vincitore dello Special Event 2011

Las Vegas. Un nome che rievoca sogni e speranze di molti. Un nome che, per chi l’ha visitata almeno una volta nella vita, non può non richiamare alla memoria l’assordante brusio di milioni di chips che riempie l’aria, l’abbagliante turbinio di insegne intermittenti che solcano il cielo nero e profondo del deserto del Nevada. Basta affacciarsi appena sulla Strip per rimanere irrimediabilmente prigionieri del suo incanto ineguagliabile. Luci dai colori impossibili, un’architettura che sfida le leggi della fisica. Finta? Forse sì. O forse più semplicemente… leggera. Non bella e coinvolgente come la donna che ci fa innamorare, ma frivola e capricciosa come l’amante che ci fa perdere la testa. Las Vegas non pretende di essere amata per la vita, ma vissuta, usata, maltrattata. Non è la compagna accanto alla quale vorremmo svegliarci la mattina, non sarà mai la madre dei nostri figli, ma l’avventura di una notte, quella che al mattino dopo, senza “trucchi” e a mente lucida, stentiamo a riconoscere. E ci chiediamo coma abbia potuto sedurci. Lei, così falsa, artificiale, bugiarda e ingannatrice. Eppure sensuale e procace, seducente come la maga Circe. Irresistibile, provocante.

 

Las Vegas è tutto ciò che crediamo impossibile. Biasimarla è facile. Lasciarsi tentare ancor di più.

Da ormai due anni People’s Poker offre a tantissimi giocatori l’opportunità di vivere queste sensazioni che nessun’altra città al mondo può regalare. Dalle WSOP allo Special Event, sono decine i pacchetti all-inclusive messi in palio per permettere a tutti voi di volare verso la Disneyworld dei giocatori, il Paese dei Balocchi dei grinders. Archiviate le World Series of Poker 2012, è ora tempo di rispolverare i passaporti e pensare al PPT Special Event: da ieri sera, infatti, sono online le qualificazioni per l’Evento che, dal 26 al 29 ottobre, accenderà i riflettori nella mitica poker room del Caesars Palace. Al costo di una pizza margherita, potrete coronare il sogno di ogni giocatore di poker che si rispetti, iniziando il vostro cammino da un satellite a partire da soli 5€ e tendendo i vostri occhi ben puntati oltre l’Atlantico. Oppure potete iscrivervi direttamente al ►►►PPT LAS VEGAS delle 23:45, dal buy in di 99€.

 

Comunque decidiate di iniziare il vostro cammino verso il Caesars Palace, ricordate una sola cosa: giocare a poker a Las Vegas è un’emozione che non ha prezzo! Se non ci credete, venite a provare!