Pubblicato il in News, People's Poker Tour, Poker

Una simpatica cartolina di Danilo da Las Vegas!

 

È ancora un giovanissimo, quasi al limite dell’età minima per poter giocare a poker negli Stati Uniti, a conquistare la quarta sedia per il PPTour di Las Vegas. Questa volta è toccato a thdjdjfj alzare il trofeo: un pacchetto all-inclusive per lo Special Event del Caesars Palace! Danilo Manganiello è un player più attento al gioco che alla scelta del proprio nickname. Quasi ci sembra di vederlo, al momento della scelta del proprio “nome di battaglia”, digitare i tasti a caso pensando: “ma chi se ne frega del nick… fatemi giocare… subito!”

La sua bacheca facebook non pullula di messaggi sulla sua qualificazione, forse meno inaspettata di quella del suo coetaneo Rosario Ventimiglia, vincitore del torneo di lunedì. Tanta buona musica “tranquilla”, dai Prodigy ai Nirvana, a Jimi Hendrix e, naturalmente, Viva Las Vegas dell’immortale Elvis! Danilo Manganiello, infatti, è alla sua seconda partecipazione allo Special Event di Vegas e il suo sarà un gran ritorno. Lo scorso anno arrivò addirittura a premio: per lui la 40ª posizione, davanti a pezzi grossi del poker internazionale!

Malgrado l’apparente low profile mantenuto in questa occasione (un pacchetto da 2.800 euro per la tappa più sconvolgente del People’s Poker Tour farebbe perdere i freni a chiunque!), la foto che abbiamo rubato dal suo album “Las Vegas” del 2011, la dice tutta sulla sua personalità.

Gli oppo sono avvertiti, al Caesars Palace Danilo Manganiè arriverà con un solo obiettivo: vincere!

Welcome back to Fabulous Las Vegas!