Pubblicato il in People's Poker Tour

Gianluigi ABUBICO Rosi al tavolo del Tagò a Kranjska Gora 2012

Qualche tempo fa Gianluigi Rosi era stato protagonista di uno spiacevole “furto d’identità”. Qualcuno aveva tentato di farsi passare per lui scrivendo offese e ingiurie sul nostro blog. Peccato che aveva utilizzato termini un po’ troppo “campani” per uno che viene dall’estremo nord come il nostro amico AGUBICO. Solo un approfondito esame linguistico e la pronta segnalazione del diretto interessato hanno evitato un clamoroso errore giudiziario, permettendo a Gianluigi di conservare onore e chat!

Fedelissimo membro della nostra community, AGUBICO ieri sera ha conquistato il penultimo pacchetto in palio per l’ultima tappa del PPT. Potremmo scrivere di lui tante cose, ma preferiamo riportate il suo post pubblicato su facebook questa mattina:

 

Shippato il Main del PPTour Praga, tappa finale di questo meraviglioso PPT!! Sarà la mia quarta partecipazione al Main Event del PPTour 2012 dopo Saint Vincent, Malta e Kranjska Gora, e dopo una purtroppo forzata assenza per gli altri tre… Torno anche a Praga, dove ero già stato per un Main event nel 2011, quindi un doppio ritorno al PPTour e a Praga. Shippo il pacchetto per la quarta volta quest’ anno e ci sono arrivato da un sat. per il Main delle 23, 45.. e arrivarci dalle qualificazioni, guadagnarselo, sudarselo, non ha prezzo ragazzi!!!!! Ma siccome ritengo che due siano le principali caratteristiche di un giocatore di poker, (oltre alla tecnica) la pazienza e l’umiltà, ho pensato di brindare con acqua per ricordarmi di stare sempre con i piedi per terra. per il vino aspetto il famoso vino caldo di Ivan Fantasia da bere in Piazza a Praga. Ringrazio lui e Massimino Russo,Romina D’Agostino e Rosaria de Bellis, che sono 4 conduttori e giornalisti fantastici!! Senza dimenticare tutti gli altri e tutti i ragazzi di People’s che si fanno un mazzo tanto per montare il grande circo del PPT!! Brindare ad acqua mi porta bene, l’ho fatto anche una settimana fa quando ho vinto il Big One e ora ho rivinto. Testa bassa e pedalare. Infine, ma non certo per ultimo… voglio dedicare questa mia piccola vittoria a mio Padre che è andato avanti.. Ciao amici.

 

Ci vediamo a Praga per vin brulè e becherovka!