Cash Game Adventure Final Event: lo spettacolo a carte scoperte!

Cash Game Adventure Final Event: lo spettacolo a carte scoperte!

Parte con la consueta ora e più di ritardo la finale del Cash Game Adventure. Un evento atteso tanto quanto il Main Event, perché decreterà il vincitore assoluto della seconda edizione di questo straordinario format esclusivo della community di People’s Poker. Questa volta la colpa del ritardo non è dei giocatori, ma di camerieri troppo zelanti nelle comande e nei resti, e della sicurezza del King’s Casino, che non riesce a capire la differenza tra il fumo delle sigarette e quello della scenografia.

 

Si sorteggiano i posti. In prima posizione siede Michele Giordano, qualificato online, che decide di partire con i 10mila euro “standard”. Già, perché oltre allo stack in dotazione, i partecipanti hanno la possibilità di effettuare, prima del via, un add-on di 5 o 10K, oltre agli eventuali rebuy illimitati in caso di eliminazione.

 

Opta per il massimo dell’add-on il due volte campione (Kranjiska Gora 2012 e Nova Gorica 2011) Stefano Garbarino, posizione 2, più in forma che mai in questa tappa. I 20mila euro che ha davanti fanno paura, soprattutto in mano ad un giocatore di questo calibro…

 

Ma alla sua sinistra, posto tre, c’è Costantino Russo, vincitore del tavolo di Malta. Un anno straordinario quello che sta per concludersi per il napoletano trapiantato a Milano. Tra tavoli finali, vittorie all’Omaha e al CGA, sembra davvero l’avversario da battere. Add-on di 5K e partirà con 15mila euro.

 

Nessuna aggiunta per Enrico Castaldi, vincitore del primo Heads Up MultiChance a Saint Vincent e della classifica online per questa finale. Posizione 5 per lui.

 

 

Alla 4 troviamo Leonardo Romeo, vincitore del primo tavolo Cash Game di qest’anno, a Saint Vincent. Anche lui, dopo vari ragionamenti, decide di partire con 15mila euro… tanto per essere sicuri.

 

Posizione 6 per l’altro qualificato online Valerio Cossa, che non vuole mettere mano allo stack e decide di partire con 10K…

 

Nicola Abrusci, posizione 7, è in giro per il King’s Casino dalle 8 di questa mattina. È il campione in carica, vincitore della CGA 2011 e reduce da un durissimo Day 1 A. Niente add-on e tanta carica…

 

Chiude il tavolo il tavolo il recordman Gaetano Preite, posto 8. A Nova Gorica ha vinto oltre 28mila euro, dopo aver dominato il tavolo in modo spettacolare. 10K per lui e tutta la famiglia a soffrire con lui fuori dalla stanza in cui sono rinchiusi i giocatori.

 

Novità di questo Final Event, le carte scoperte! Nella poker room come da casa, infatti, il tavolo verrà trasmesso con la grafica delle carte dei giocatori e 15 minuti di differita, per non influenzare l’andamento dell’evento. Un modo ancor più avvincente per seguire le vicende degli otto protagonisti di una Finale che mette in palio già 100mila euro…

Nella sala e nei corridoi i giocatori del Main Event si assiepano attorno ai televisori, tifano, soffrono, imprecano e si scambiano opinioni. L’atmosfera è sempre più calda e movimentata…

Segui la diretta sulla People’s TV e non perdere neanche una mano del Cash Game Adventure Final Event!

Ore 13:30 shuffle up and deal: bui 20/40 euro e 100K sul tavolo!

Che spettacolo questo People’s Poker Tour!!!