Pubblicato il in News

Monya, Sara e Alice: tre protagoniste del nostro Network!

 

Il blog del network è un organismo super partes, il cui scopo è divulgare notizie di vario genere, informare la community di People’s su eventi, promozioni, news dal mondo del poker e non solo. Il nostro operato, dopo due anni posso sostenere senza tema di smentita, è sempre stato improntato sul rispetto di questa imparzialità. Il network è un insieme di Concessionari, siti di gioco, imprenditori, che per noi hanno tutti lo stesso peso, valore, importanza, indipendentemente dalla loro “grandezza” e dalle simpatie personali.

 

I nostri giocatori sono per noi prima di tutto persone, la maggior parte di loro amici, quindi a volte, pur non contravvenendo ai nostri doveri, non possiamo esimerci dal dare certe notizie. Come oggi, che con grande gioia vogliamo salutare il rientro nella nostra grande famiglia di tre giocatrici che tanto hanno dato alla community. Non entreremo nel merito delle scelte delle casacche, proprio perché per noi del blog sono davvero tutte uguali, ma sapere che la nostra lobby e il nostro tour riacquistano Sara Viozzi con il suo team, Monya Camposeo e Alice Nuvola, ci riempie di felicità. Soprattutto ci fa guardare al futuro con la speranza concreta di rivedere ai tavoli altre splendide donne come Paola Vella e Maria Angela Arena (assenti per noi sempre giustificate) che andranno ad unirsi a professioniste di fama già acclarata come Irene Baroni e Valeria Bergomi e alle onnipresenti Sara Augenti, Erica Parlati, Priscilla Chiffi, Ilenia Favaloro e Luz Maria Piedrahita, che da accompagnatrici dei mariti e fidanzati, hanno finito per diventare loro stesse delle poker player, spesso con spesso con risultati migliori dei propri compagni e maestri. E come non citare il recente acquisto Raffaela Battista, che subito ha fatto parlare di sé con i fatti, e la più bionda della piattaforma, Francesca Pagani, eternamente in balia del dilemma “meglio pokerista, o pokerina!?”

 

Se dimentico qualcuna me ne scuso e vi chiedo di non esitare a farmelo notare. In fin dei conti siamo tantissimi e tantissime sono le quote rosa di People’s Poker. E io, come il più classico dei “nonnini”, spesso confondo o dimentico i nomi dei nipoti. Questo non è indice di minor affetto… ma solo di senilità galoppante!