PPTour Kranjska Gora 2013 – Il Day 2 si chiude con 30 player in gara e il Jaguaro in testa!

PPTour Kranjska Gora 2013 – Il Day 2 si chiude con 30 player in gara e il Jaguaro in testa!

Clicca qui per visualizzare il chipcount

 

Ore 00:15

Nessuna sorpresa nelle ultime tre mani. Il Day 2 si chiude con 30 giocatori che accedono al Day 3.

Chipleader ancora il runner up di Praga, Piero Pallassini…

Segue Leonardo Campeggio…

Terzo Fabrizio D’Agostino…

 

 

Ore 00:00

Quando mancano 8 minuti alla fine del 15° livello, con 30 players left, vengono chiamate le ultime tre mani del Day 2

 

Ore 23:00

Emozioni al tavolo 15! Salvatore Bifulco pusha resti sul raise di Francesco Prisco: KJ contro KK

 

 

 

Questo il board…

 

Questo Prisco dopo lo scoppio…

 

Subito dopo, sempre allo stesso tavolo, Gaetano Preite elimina Michele Cusenza, in discesa rapida da un bel po’ di tempo…

 

Ore 22:20

Primo player out dopo la pausa, Marco Della Monica…

Classico cooler: AA vs KK contro Pallassini, che ora è in testa!

 

 

Prima della pausa cena, mano da infarto nell’Arena del Korona. Di fronte Simone Marinelli e Ciccio Nguyen. Apre Simone 6mila chips e Nguyen rilancia a 15k.  Foldano, tranne Marinelli che chiama. Il flop: 5♦ Q♥ 2♥. Marinelli betta 17k, rilancio di Nguyen fino a 40. Ancora call. L’A♠ al turn spinge Simone a provarci: 27k, ma Nguyen fa solo call. 3♠ come quinta a completare il board, lunghissimo Marinelli, quasi 60mila. Quasi un quarto d’ora per Nguyen, prima di foldare e mostrare due K! Simone Marinelli tira un sospiro di sollievo: J 5 suited di picche! Il poker manager Passalacqua sfiora l’infarto, Nguyen tilta! Ora Marinelli torna al secondo posto, alle spalle di Pallassini… (fonte: blog Vincitù)

 

Ore 19:40

Brutta batosta per Simone Marinelli. Con KQ decide di non aprire e lascia che Attilio Donato (77) mandi i resti. Simone chiama, board bianco e perde 90K in un sol colpo. Si accende la discussione sulla mossa dell’ormai ex chip leader, che precipita al 6° posto!

 

 

Ore 19:20

Il PPTour perde una colonna: il recordman di presenze Maurizio Cuna, eliminato dall’amico Michele Cusenza. Rimasto con 6K, Rockfeller manda con A8 off, chiama Michele con AQ suited. Due Assi sul board confermano solo l’eliminazione di Maurizio… ora siamo rimasti in 53

 

Ore 17:15

Out anche una delle più grandi fan di Ad Alta Quota: Ilenia Favaloro manda con JJ, trova il call con due 10 di Leonardo Campeggio, che setta!

 

Intanto Marinelli runna di brutto… Con una scena da Oscar, risponde alla tribet di Iacoboni mandando resti…

 

Questo il board, lungo una vita…

 

Stefano Iacoboni ci pensa a lungo… poi folda…

 

Marinelli mostra il bluff!

 

Ore 17:00

Torna Cavallo Pazzo! Con due 4 chiama l’all in di Alfonso Simone, che mostra AA…

 

Arcangelo Anservino trova Trova il colore!

 

Più sconsolato che arrabbiato ALFISM!

 

Ore 16:45

Si torna ai tavoli dopo la pausa cena, nuovo chip leader Simone Marinelli, che elimina Nicolino Di Carlo (insieme nella foto) e scalza Attilio Donato…

 

 

Ore 15:45

Si scende sotto gli 80 giocatori, con l’eliminazione di Luca Falaschi

 

Ore 15:15

Comincia il secondo livello del Day 2: Liv 9, bui 500/1000, ante 100.

Dopo un’iniziale, rapida discesa del contatore dei player superstiti, (8 eliminazioni in mezz’ora), iniziano i double up dei corti. Il primo è Michele Cusenza, che fa girare tutta la sala con la sua esultanza chiassosa…

 

Poi tocca a Francesco Notaro…

 

Quindi ancora Cusenza, con esultanza alla Batistuta… e un balzo in classifica che lo porta in quarta posizione…

 

Meno fortunato Gianluca Cabitza, out contro Pallassini

 

Ora il Runner Up di Praga insidia il podio

 

Silenzioso come una tigre… Francesco Nguyen non dà spettacolo, come invece è solito fare, ma nell’ombra scalala classifica e si porta in seconda posizione…

 

Subito il Burbero protagonista: con due ganci sfida due 6… 6 face card e Matteo Impagliatelli è il primo player out di oggi!

 

Anche questa mattina il sole ci accoglie radioso…

 

Prima di sedere ai tavoli per il Day 2, i giocatori si condono una mattinata di relax sulle piste di Kranjska Gora, illuminate da uno splendido sole!