Pubblicato il in News, People's Poker Tour, Poker

Antonio Mazza al PPTour Campione 2011

Questa mattina ci sarebbe piaciuto poterci complimentare con AlexeiR per il suo bis, realizzato nel torneo di qualificazione al PPTour di Malta 2013. Purtroppo il regolamento parla chiaro: “Chiunque vinca il torneo e sia già in possesso del ticket avrà stornata la relativa vincita perdendo di conseguenza anche il buy-in investito nell’iscrizione”. Nulla più che la gloria, quindi, per colui che ieri sera ha vinto sul campo l’evento, sebbene in heads up si sia trovato ad affrontare un avversario in out… causa un interruzione della connessione ad internet!

 

Lo veniamo a sapere attraverso fb, dove leggiamo questo post: “Oltre che la sfortuna mi perseguita negli ultimi mesi, la beffa: ieri sera al PPTour, rimasti in 4 con 18750 chips va via la linea Internet e rimango out, risultato una notte senza dormire e secondo posto per il ticket, ancora non ci credo!!!”

 

Chi l’ha scritto? Un vecchio amico, di quelli che non è consigliabile prendere in giro quando si trova nelle immediate vicinanze: l’ex pugile Antonio Mazza, secondo classificato e quindi, dopo aver scalato la classifica, vincitore del pacchetto da 2.400€.

Eppure, dopo aver letto il post e soprattutto i commenti dei tanti amici del CUSTODE del Team Oria, non possiamo che fare una considerazione, una battuta, prendendo spunto dallo slogan del SERT “Se non giochi… non perdi!”. Riadattandolo al nostro amico potremmo dire “Se non giochi… vinci!”

Lo slogan contro la dipendenza da gioco... riveduto e corretto per il Custode!