Pubblicato il in News, Poker, World Series Of Poker

Il primo degli italiani eliminati in questo day 2/A-B è stato Gabriele Galb Lepore

 

A sei giorni dal via, le WSOP 2013 hanno già assegnato 5 braccialetti e distribuito 7milioni 800mila dollari di montepremi. Poco meno di 6mila i players che hanno preso parte agli eventi fino a questo momento, ma queste cifre sono da considerare assolutamente provvisorie. Un evento attualmente in corso, infatti, ha raggiunto da solo risultati tali da raddoppiare i numeri della prima settimana. Il “Millionaire Maker”, la più stuzzicate novità di questa edizione, con il suo milione garantito per il primo classificato, ha fatto registrare 6343 entries e $8,563,050 di montepremi complessivo!

 

Numeri da record, per il Side Event più “affollato” della storia delle World Series of Poker, grazie ai quali il vincitore potrà contare su un’aggiunta di 200mila dollari al milione garantito, mentre il secondo dovrà accontentarsi di circa 750mila.

 

Ma questi non sono gli unici record dell’Event #6. Il Millionaire Maker ha infatti il payout più lungo della storia per un side event, con 648 itm previsti, e il maggior numero di iscritti per un torneo con un solo Day 1.

 

Definire l’inizio delle World Series of Poker 2013 travolgente sarebbe un eufemismo. Ora aspettiamo solo qualche buona notizia dagli italiani che saranno impegnati ai tavoli del Rio, a partire da Gabriele Galb Lepore, attualmente nella top 20 del Millionaire, sperando in qualche bandierina e sognando magari un altro braccialetto tricolore!