PPTour, Fabio De Nardi dal ticket online alla chipleading del final table

PPTour, Fabio De Nardi dal ticket online alla chipleading del final table

Fabio De Nardi con un buy-in costato solo cinquanta euro ha conquistato il diritto ad essere seduto ai tavoli del Main Event del People’s Poker Tour, vincendo prima il satellite con il ticket garantito per Saint Vincent, e poi superando passo dopo passo tutte le insidie dei primi tre day del PPTour, si è guadagnato la chipleading del final table.
E quando domani, a partire dalle 13, i player rimasti in gara ritorneranno a darsi battaglia per la fetta più consistente dei 270mila euro in palio, Fabio si presenterà con lo stack più importante di tutti per provare a rinverdire la parte più bella del texas hold’em, quella che ‘democraticamente’ mette a disposizione di chiunque abbia una chip, la possibilità di giocarsi anche i montepremi più importanti.
E’ tutto dietro De Nardi, che già si era assicurato la chipleading del day 1 A, il field stellare del PPTour che anche per questa tappa è riuscito a calamitare ai tavoli il meglio di quanto è possibile rintracciare tra i professionisti di questa disciplina. Non manca, però, ai componenti del tavolo finale la possibilità di rovesciare gli equilibri maturati alla fine della terza giornata: estremamente ravvicinati i patrimoni dei giocatori che ripartiranno dal livello 12.000/24.000 ante 2.000.
Eccola la classifica provvisoria più importante, con annessi gli stack in dotazione:
1-Fabio De Nardi (1.341.000)
2-Michele Gaudioso (1.274.000)
3-Gianluca Bernardini (1.152.000)
4-Giorgio Montebelli (911.000)
5-Paolino Virciglio (732.000)
6-Paul Testud (550.000)
7-Riccardo Chiusaroli (549.000)
8-Marco Cioci (447.000)
Michele Sigoli, invece, ha scoppiato la bolla del final table portandosi a casa un premio che comunque ripaga degli sforzi messi in campo. Stessa sorte per il chipleader del day 2, il Novembre Nine Filippo Candio che si è dovuto arrendere a metà della zona itm, in 15esima posizione. Tutti piazzamenti delle diverse giornate sono sempre consultabili all’indirizzo tour.peoples.it, mentre anche per domani è assicurata la diretta streaming della People’s TV che ha rimandato via web gli esiti e le fasi più emozionanti del tour live.
Bel successo, infine, anche per tutti gli eventi collaterali in cartellone. Sono state 307 in totale le entries versate per un montepremi che ha sfiorato i 100mila euro: 99 gli iscritti al torneo in modalità Knock Out disputato quest’oggi, 68 per il Side Relax, 106 al Runner da 550, e 34 per il torneo Omaha. Ma tantissimi anche i sit’n’go allestiti dalla direzione del torneo: uno dei più simpatici, e con un importante buy-in da 100 euro, è stato vinto ieri sera da Giancarlo Fisichella.
E’ stata un gara davvero emozionante e ora per il PPTour non resta che attendere l’ultimo giro di pista prima della bandiera a scacchi.