PPTour Saint Vincent – Restano in 30 dopo lo scoppio della bolla, a guidarli ci pensa Filippo Candio

PPTour Saint Vincent – Restano in 30 dopo lo scoppio della bolla, a guidarli ci pensa Filippo Candio
Il november nine chip leader incontrastato di questo PPTour

Quando pochi minuti dopo l’una e trenta, è scoppiata la bolla del Main Event, al People’s Poker Tour un unico grande sospiro di sollievo ha attraversato la pokerroom di Saint Vincent dove i 30 player rimasti in gara, erano da oltre nove ore impegnati nelle ‘fatiche’ del day 2. Per tutti loro un premio in denaro oltre all’importante soddisfazione di aver piazzato una bandierina nell’evento che fa registrare, ormai ad ogni tappa, il field più elevato tra gli MTT live.

 

Quasi come se anche la sorte avesse voluto divertirsi  con un crudele gioco di parole, il People’s Pollo, simpatico premio di consolazione che attende gli eliminati in bolla dei PPTour, è finito nelle mani di Ermanno Walter Pollet, trentunesimo eliminato, e comunque protagonista di un grandissimo torneo. Guida, invece, il gruppo dei premiati, Filippo Candio, che ha conquistato una chipleading macinata e guadagnata nel corso dei primi due giorni.

 

Questo l’ordine di piazzamento e gli stack dei 30 che hanno guadagnato un posto al sole: Filippo Candio 607.000, Alessanro Caria 541.000, Giorgio Montebelli 479.000, Benvenuto Bernardini 432.000, Fabio De Nardi 418.000, Marco Dellamonica 369.000, Michele Sigoli 365.000, Andrea Montini 330.000, Riccardo Chiusaroli 282.000, Gianluca Loiodice 281.000, Nicolino Di Carlo 254.000, Davide Suriano 234.000, Paul Testud 210.000, Roberto Crescenti 204.000, Riccardo Lacchinelli 199.000, Dario Rusconi 178.000, Trung Nguyen 175.000, Gerardo Muro 157.000, Marco Cioci 155.000, Giorgio Bernasconi 151.000, Inzilya Novitskaya 139.000, Paolino Virciglio 136.000, Marco Orlando 133.000, Nicola Lestingi 119.000, Alessandro Coralio 89.000, Lorenzo Fiore 86.000, Michele Gaudioso 61.000, Juri Lombardo 58.000, Massimo Poggi 57.000, Francesco Cirianni 51.000.

 

Adesso l’attesa è tutta per conoscere i nomi degli otto componenti il final table in programma lunedì. Prima, però, per tutti i 30 player rimasti in gara, c’è da superare l’ultima insidia: il day 3.

 

Lo shuffle up and deal è in programma alle 14, e c’è da scommettere che nessuno, tra coloro che hanno conquistato il diritto ad esserci, farà ritardo all’appuntamento a cui avrebbero voluto partecipare tutti coloro che hanno versato le 279 entries da 1.100 euro!
Per il palinsesto dell’evento live, domani sarà anche il giorno di chiusura degli eventi collaterali. Il Turbo Side Event che oggi ha fatto registrare 106 iscritti, ritornerà alle 14.30 con i 27 superstiti, e poi alle 19 con il tavolo finale, per distribuire, da solo, oltre 51mila euro: prima moneta da 15.5K e 12 posizioni in the money.

 

Alle 15, poi, sarà la volta del Knock Out Side Event che assegna un premio immediato ad ogni eliminazione.
Nel pomeriggio, questa volta alle 16, anche un evento di Omaha da 220.

Vivere tutte le emozioni del giorno più ricco del PPTour sarà sempre possibile collegandosi alla diretta streaming, all’indirizzo tv.peoples.it