Himself vince il People's Poker Night anche grazie ad un 'sorpasso' rischiosissimo

Himself vince il People's Poker Night anche grazie ad un 'sorpasso' rischiosissimo

pokernight_blogE’ Altamura la città più premiata dal People’s Poker Night di ieri. Infatti è andata in provincia di Bari la prima moneta del torneo che metteva in palio 12.500 euro di montepremi garantito. Ad aggiudicarsela è stato Vincenzo Masellis con il nick ‘himself’ che è riuscito a superare la concorrenza dei 234 player iscritti. Per himself 3.143 euro, agli altri 27 itm tutto il resto del montepremi.

Runner up dell’evento è stato ‘alonso8080’, anche se il protagonista di un vertiginoso sorpasso a poche mani dalla fine dell’evento è stato proprio himself…

I bui avevano raggiunto la cifra di 15/30K, tre giocatori ancora in gara, quando dopo il fold del bottone arriva il super-bluff di himself: da piccolo il player pugliese spilla un poco confortante 73. Senza perdersi d’animo, con uno stack da 900K, himself rilancia fino a 135.000. Da BB, ultimo a parlare e con 440K, fenos888 opta per un push che possa valorizzare il suo AQ. Ancora 287mila chips da versare per Masellis che, anche se sicuramente dietro, decide di chiamare l’all-in dell’avversario. Una mossa non proprio canonica che però produrrà un inaspettato gruzzolo. Sul flop scendono 87T, la bottom-pair raddoppia addirittura al turn dove himself pesca il 3. E’ drawing-dead Fenos 888 che al river trova Q,anche se la vera consolazione arriva solo con il bronzo da 1.125 euro.

Lo scoppio fragoroso non si ripete, invece, quando solo qualche minuto più tardi himself è di nuovo in all-in. Questa volta è lui a pushare 1.130K con AJ. Di fronte, ultimo superstite, c’è alonso8080 che con KQ e 960mila chips, decide di metterle. Già sul flop si irrobustisce ulteriormente la posizione di Masellis, 87A gli assicurano la coppia più alta che addirittura diventa imbattibile al turn, dove si materializza 8. Troppo tardi il K sul river che serve solo a decretare il triplice fischio dell’evento, ed il nuovo campione in carica del People’s Poker Night.