PPtour Campione – Il custode cede le chiavi al milionario che mette il pacchetto in cassaforte

img_3237-knockout-mirko-casieri-vincitoreMirko Casieri ritorna in grande stile al PPTour. Il fortissimo player di Lioni in provincia di Avellino ha conquistato ieri sera un invito ‘gold’ primeggiando nel torneo con in palio il pacchetto all-inclusive. Sarà dunque di diritto iscritto ai tavoli che il 27 marzo prossimo inaugureranno la tappa di Campione d’Italia.

A sbarrare il passo di ‘the_milionar’, questo il nick di Casieri, due concorrenti agguerritissimi: ‘ilcustode’ e ‘nico0084’. Sono stati questi ultimi due player a contendere fino alla fine il premio da 1.800 euro.

Tra i colpi più significativi di questa sfida a tre sicuramente quello disputato poco dopo le due. Bui a livelli 600/1.200, fold di nico0084 da bottone e, preflop, semplice copertura del big blind da parte dei due concorrenti rimasti in gara. 64 per Casieri, da piccolo e con 46K di partenza, mentre K2 per ‘il custode’ che da grande partiva con oltre 84mila chips. Sul board, poi, si materializzano le condizioni per un colpo particolarmente dispendioso: 266 le prime tre carte comuni. Uscita timida di Casieri a 1.380 e raddoppio di ‘ilcustode’ fino a 2.760. Semplice call del milionario che preferisce nascondere la forza raggiunta sul flop dalla sua mano. La quarta strada è ricca di insidie, perché quando scende il 2 entrambi chiudono un full, solo che Casieri vola più alto…  Ancora prudenza nelle scelte dei due giocatori: Casieri punta 4.140 e il suo oppo si limita ad un call. Poi è di nuovo un cuori a colorare il river: 3 indifferente agli esiti. Esce quasi di Pot Casieri con un +14.347 che deve aver acceso qualche allarme nella mente de ‘il custode’ che si limita, anche questa volta, a chiamare. Il colpo vale 45.254 chips e se lo aggiudica il futuro vincitore.

Poco dopo è ancora Casieri protagonista di una mano importante, anche se questa volta è nico0084 a pagarne le spese. Bui a 800/1.600 e da bottone il milionario che ha raggiunto quota 106K, trova un AK su cui punta tre volte il BB. Passa il custode, mentre con 99 e 43K dietro, pusha resti nico. Chiama Casieri che sul flop trova: 83A. Non servono i due 5, uno di quadri e l’altro di picche, che concludono il board: nico è player out e Casieri va all’heads-up da vero dominatore, 150K per lui meno di 37 per lo sfidante.  

La partita si protrae per una decina di minuti ancora, fino a quando con blinds a 1.000/2.000 il custode pusha preflop gli ultimi 23K rimasti. A sua disposizione la più piccola delle coppie, 22. Con QJ, Casieri anche questa volta trova già sul flop la migliore risposta ai suoi dubbi: J6A. Ancora un A al turn, poi,  che lascia solo i 2 iniziali come outs utili al custode: invece il board chiude con un T.

Il custode consegna le chiavi a Casieri ed il pacchetto finisce nella cassaforte del milionario…