PPTour Campione – Maria Antonietta Nastasi è la prima donna a prender posto al Main Event

PPTour Campione – Maria Antonietta Nastasi è la prima donna a prender posto al Main Event

PPTour_campione_blogMaria Antonietta Nastasi è la prima donna qualificata online per il People’s Poker Tour di Campione d’Italia. Dopo sedici uomini, vincitori dei satelliti online che assegnano pacchetti e ticket per disputare le gare dell’evento live, la giocatrice di Melito di Porto Salvo (Reggio Calabria) conquista la casella n°17. Non c’è alcuna motivazione legata alla scaramanzia, anzi, va sottolineato come il posto conquistato da Maria Antonietta sia frutto della grandissima abilità mostrata ai tavoli online.

Nello score delle qualifiche va ricordato che nella notte tra venerdì e sabato era stato Paolo Calculli, di Gravina di Puglia in provincia di Bari, a vincere il pacchetto all-inclusive per Campione.

Con il nick ‘m1013621’, invece, Maria Antonietta Nastasi ha partecipato al satellite light, ovvero quello con buy-in a soli 25 euro ma con in palio esclusivamente l’iscrizione al Main Event del PPTour (valore 990euro). Dunque, niente contorni per la Nastasi che però ha dimostrato di saper andare diritta all’obiettivo, riservando ai propri avversari un trattamento per niente timoroso.

Certo un piccolo aiuto può arrivare anche dalla sorte, come quando a 3 left e bui 500/1.000, la futura vincitrice chiama l’all-in da 30K lanciato da PietrScias00 seduto in posizione SB: AQ contro AT della Nastasi che da BB può contare su uno stack di partenza da oltre 83K. Sul board, poi, arrivano le carte per il sorpasso: 3TJ-6-3. Per la Nastasi l’heads up conclusivo parte con un considerevole vantaggio di chips: 113.396 le sue, mentre il suo oppo, mascio0, ne ha a disposizione 56.604.

Ed è praticamente questa la situazione degli stack quando viene servita una delle mani più importanti del testa a testa. I blinds hanno toccato quota 600/1.200 e mascio0 con 93 opta per un miniraise. K5 per Maria Antonietta che decide di chiamare il +1.200. Il flop 257 viene salutato con un check della Nastasi che, però, di fronte all’uscita di 3.780 dell’oppo, decide di andare X2: chiama per inseguire il suo progetto mascio0. La quarta gli dà ragione: quando cade T al turn, la scelta di Maria Antonietta è sempre la stessa, check. Questa volta la size di mascio0 è 15.120, forse una size troppo timida per scoraggiare la giocatrice che, oltre alla middle trovata sul flop ora ha anche un suo flush draw second nut. Tutte qui, oltre al sesto senso, le ragioni del call! Il river è ad altissima tensione, forse pensato per il giorno di San Valentino ma di certo poco utile a mascio0. Scende infatti 8, la futura vincitrice chiude il suo colore ma non cambia la sua giocata: è ancora check l’opzione scelta. Questa volta, però, è mascio0 ad adeguarsi evitando puntate rischiose e, eventualmente, accontentandosi di un pot che ha già superato i 50K di valore. Showdown con sorpresa per mascio0 e con premio per Maria Antonietta che prosegue la partita dall’alto delle sue 137.216 chips.

Pochi istanti e arriva il colpo finale, stavolta a pushare ci pensa proprio la Nastasi che di fronte al miniraise dell’oppo decide di metterle tutte dentro: KQ per lei, QJ per l’avversario.
872 sul flop aprono una stradina, ripresa anche dal turn che dice T. Per mascio0 oltre all’iniziale gancio, ora può tornare utile anche un 9, per improbabili incastri che darebbero un appiglio… invece cade il 4 e la sua situazione precipita!

La notizia diventa ufficiale: Maria Antonietta Nastasi sarà la prima donna seduta ai tavoli del Main Event di Campione.