Pubblicato il in News, People's Poker Tour, Poker

pugliaLa Puglia è chipleader incontrastata delle qualifiche online per il People’s Poker Tour di Campione d’Italia. Una posizione conquistata grazie alla caparbietà dei propri player che hanno dominato la fase di avvicinamento alla tappa in programma a partire dal prossimo 27 marzo. Per chi volesse ancora tentare la strada dei satelliti non resta che affrettarsi, visto che a partire da stasera saranno distribuiti, uno al giorno, gli ultimi 4 ticket per gli eventi…

Tante le novità che attendono i giocatori impegnati nel prossimo evento live, tra queste c’è anche una partenza più comoda per i day 1 che riceveranno il fatidico shuffle up and deal, alle ore 17 facilitando le operazioni di sistemazione e rendendo meno stressante l’arrivo al casinò municipale e la registrazione presso i nostri desk. A partire dal day 2, per tutti coloro che resteranno a contendersi gli importanti premi in palio, la partenza delle ostilità ritornerà alle ore 14.

Notizie di servizio che saranno lette con particolare attenzione da Marco Marsano che da Gallipoli, in provincia di Lecce, ieri sera si è aggiudicato il ticket da 990 valido per l’iscrizione al Main Event del prossimo PPTour. A contendergli l’ambito riconoscimento sono stati due player, già amici storici della lobby, e che hanno avuto modo di mettersi in luce nel corso della qualifiche disputate in queste settimane, senza però il decisivo apporto della fortuna. Si tratta di stracciomen72 e m_c, rispettivamente secondo e terzo qualificato dell’evento.

Due colpi particolarmente insidiosi hanno deciso le sorti della loro partita. Il primo a tre left quando i bui erano a quota 500/1.000. Sp3cialista, questo il nickname di Marsano, è in testa con 85K e spilla 98: per lui una bet da 2.000. Decidono di seguire la strada del flat call prima  _m_c_ con 40K e QT nelle pocket e poi stracciomen con A2 e 74K di stack. Il flop dice J72: check – check – check la salomonica scelta dei tre giocatori in gara. Il turn poi infiamma il confronto, scende Te m_c con una coppia di dieci esce per 6.300. Fold di stracciomen, e raise all-in di sp3cialista che ha visto materializzarsi il gutshot atteso. Si prende tutto il tempo a disposizione per decidere m_c prima di optare per un call che gli costerà la partita. E’ già drawing dead quando sul river precipita un 4 che semplicemente ratifica gli stack dell’heads up: 128K per sp3cialista e 72K per stracciomen.

La mano finale dell’heads-up finale durato circa un quarto d’ora, poi, è un colpo che non lascia grande spazio alla fantasia… Dominato in partenza il runner up conclude senza particolari sorprese. AT per sp3cialista e A9 per stracciomen. Action tutta preflop con stracciomen che lancia un miniraise  seguito dalla tribet dell’oppo ch earriva a 4.800, la replica è il push di stracciomen visto da Marsano. Il board è J37-A-2, e la Puglia aggiunge ancora un tassello per un PPTour che si annuncia a ritmo di pizzica e taranta…