Pubblicato il in News, Poker

Da stasera a lunedì tre eventi metteranno in palio 45.000 Euro… prova a qualificarti con un satelliti da pochi spiccioli!

Da stasera a lunedì tre eventi metteranno in palio 45.000 Euro… prova a qualificarti con un satelliti da pochi spiccioli!

LOFSDE, Starsky95 e GufoGrigio: eccolo il podio dell’ultimo Big One. A questi tre player sono andati 5 dei 10mila euro garantiti dal torneo che insieme a Super Sunday e Maniac Monday, da soli, mettevano sul piatto dell’ultimo week end, un gruzzolo da 45mila euro. Ancora da definire i piazzamenti del domenicale che ha chiuso il primo day con 81 left, tutti itm, che riprenderanno a darsi battaglia questa sera per la prima moneta da quasi 6K. Stesso orario per la partenza del Maniac Monday che offre altri 10mila euro come garantito di partenza.

Tanta action ai tavoli del Big, di cui vi riportiamo alcuni dei colpi più significativi giocati proprio tra i primi tre  classificati.

Bui 10/20K: LOFSDE (stack 505K) fold 83, GufoGrigio (471K) copre il grande buio con T7, segue il check di Starky95 (358K) con T8. Flop: 82T♠. Partendo dalla sua top pair GufoGrigio bet 20K, arriva fino a 60K Starsky che ha trovato subito una top two. Il turn dice Q, accolto dal check di GufoGrigio e dal push per 276K di Starsky. Call di GufoGrigio e show down con amara sorpresa per lui che si ritrova drawing dead. Chiude il board un 6 che come detto non cambia nulla: al termine del colpo GufoGrigio è precipitato a 113K mentre Starsky grazie al double-up si prende la chipleading a quota 718K.

Solo qualche mano dopo, con i bui ancora fermi, si ripropone il confronto tra i due. LOFSDE folda 97, mentre GufoGrigio puash all-in preflop con J9. Per Starky si tratta di versare ancora 103K e con un incoraggiante A7, non si lascia sfuggire l’occasione. Al flop arrivano subito le carte che in pratica chiudono il colpo: A37, e per salvare GufoGrigio serve un epic runner-runner. Già sulla quarta strada si arenano le, minime, residue possibilità: scende Q e poi il 5 sul river. Si va all’heads up con Stursky a 831.333 chips contro le 503.667 di LOFSDE.

Il vantaggio dura relativamente poco. Con i bui lievitati fino a 12.500/25.000, Starksy (906K) spilla 77 ed opta per un miniraise. La risposta di LOFSDE (428K) è un all-in diretto con A3 nelle hole cards. Il confronto vede la coppia avanti per circa 70 a 30, ma il flop cambia gli equilibri: 56A, ora è LOFSDE in grandissimo vantaggio con l’oppo ridotto a circa il 12%. Il 5che arriva sul turn riduce ulteriormente le possibilità di vittoria nelle mani di Starsky che ormai può sperare solo in un settardivo. Al river, invece scende K egli stack si ribaltano totalmente: ora è Starsky a 477K mentre l’avversario è a 857K.

Ancora un minuto ed i giochi si chiudono. Stessi bui e con stack praticamente invariati STARSKY decide di metter paura pushando Q8 preflop. Call di LOFSDE che parte ancora da un asso: A5 la sua starting hand. Stavolta LOFDE parte avanti 60% circa per lui. Board che si accoppia già sul flop: 669, facendo arrivare le quotazioni del chipleader al 70%. Quarta strada con un 2 che lascia al runner up solo le outs offerte dagli otto e dalle dame. Al river, invece, LOFSDE trova addirittura  A, per una coppia finanche superflua ma comunque utile a festeggiare la prima moneta.