Pubblicato il in News, Poker

Stub_SiciliaIl People’s Poker Night, dopo aver superato brillantemente il proprio montepremi garantito,  ha devoluto i quasi tremila euro della prima moneta ad una giocatrice. Due buone notizie corroborate dal divertimento e dalla qualità del gioco vista ai tavoli. A portare in Sicilia i 2.820,32 euro del primo premio è stata la giocatrice con il nickname ‘pandrosa’, dietro di lei gli altri 27 giocatori finiti in the money.

Tra i momenti più importanti per l’esito finale dell’evento, sicuramente l’eliminazione del quarto classificato, avvenuta proprio per mano di pandrosa. Blinds 10/20K ante 2, fold dell’utg con T2, e raise all-in di Magister71 che versa nel piatto 218.264 con KQ, passa lo SB con Q4 e call di pandrosa con 33 e stack da 641K. Board con superpremio finale quello che si materializza: 267-5-3. Sul river, set per pandrosa che con le chips di Magister, player out con premio da 773 euro, si porta a ridosso del chipleader con 873K. Vespistadoc continua a guidare la classifica provvisoria con 893mila chips mentre resta distaccato gigimunchen   con 302K.

Quando dopo un altro quarto d’ora di gioco si profila lo scontro che determinerà la terza posizione, gli equilibri della classifica provvisoria si sono già modificati: pandrosa ora guida a 1.066 contro 730 del secondo. I bui sono a quota 12.500/25.000 ante 2.500 e pandrosa decide di valorizzare la sua coppietta di 22 con un raise a 125.000 che induce al fold gigmunchen con 73, mentre con 88 decide di coprire Vespistadoc. Il flop con tutte carte tutte basse lascia immaginare che gli 8 non siano superati e così dopo il check iniziale, di fronte alla betta da 270 k di pandrosa, pusha resti Vespista immediatamente chiamato da pandorsa che ha ancora una volta settato la sua pocket pair: 562, questo il flop.  
Poco sopra il 10% le chance di vittoria per vespista che infatti deve arrendersi dopo che su turn e river scendono rispettivamente Q e T. Pandrosa va all’heads up con 1.811.315 chips, contro le 258.685 dell’ultimo avversario rimasto in gara.

Il divario tenderà a restare stabile nonostante i movimenti ad elastico tipici di un testa testa. L’ultimissima mano sarà giocata con gigimunchen che pusha preflop i suoi 236K partendo da A4, flat call di pandrosa con 77. Sul flop arriva solo un segnale  di speranza: 42T. Una possibilità su quattro che si materializzi un double up, ma anche in questa occasione pandorsa riesce ad avere la meglio: 8 turn e T river chiudono un board che consegna il People’s Poker Night alla Sicilia e il secondo premio da quasi 1.700 a gigimunchen.