Pubblicato il in News, Scommesse

Podio_MondialiOrmai siamo giunti ad un passo dai verdetti più interessanti: solo due turni dividono le nazioni impegnate nella fase ad eliminazione diretta dall’agognata finalissima. Quarti e semifinali, questi gli scogli che separano le 8 squadre rimaste ancora in vita, dall’appuntamento con la storia. Per scolpire il proprio nome  negli annali bisogna rispondere ‘presente’ alle ore 21 del prossimo 13 luglio, allo stadio Maracanà di Rio de Janeiro.

Il mondiale è ormai agli sgoccioli, ancora sette partite, otto se si include la finalina per il terzo e quarto posto, e poi anche l’edizione brasiliana andrà in archivio nelle pagine degli almanacchi.
Le prime quattro partite dell’ultima serie, quelle decisive per decretare le nazionali più forti del Mondo, partono oggi pomeriggio alle 18 con il big match tutto europeo tra Francia e Germania. Alle 22, invece, sarà la volta di Brasile – Colombia. Due partite incredibilmente affascinanti sia per la posta in palio che per le qualità tecnico-tattiche degli undici in campo. Domani, negli stessi orari, scenderanno in campo Argentina – Belgio e Olanda – Costa Rica, che oltre a chiudere la sessione dedicata ai quarti restituirà il quartetto che sicuramente disputerà una delle due finali.

Siamo quindi di fronte ad una vera e propria stretta finale che per gli appassionati di scommesse coincide con un numero sempre minore di eventi su cui puntare. Solo quattro partite tra oggi e domani per portare a casa un bel ricordo dal Brasile.

Se sono davvero numerose le possibilità di scommessa sui nostri siti di gioco, oggi sottoponiamo alla vostra attenzione una particolare forma di puntata, squisitamente idonea alla formula Mondiale. Si tratta della composizione podio, disponibile nell’area antepost, che richiede l’individuazione delle prime tre squadre, indicate nell’esatto ordine di piazzamento. Una sorta di tris che al posto dei celeberrimi Soldatino King e D’Artagnan, metta le tre nazionali in grado di raggiungere la finalissima o vincere la finalina del terzo e quarto posto.

Vi segnaliamo questa tipologia soprattutto per le allettanti quote che sono proposte: la più probabile delle combinazioni, 1°Brasile (vincente coppa) – 2°Argentina (finalista) – 3°Olanda (vincente finalina), è quotata a 18. Subito dopo, ancora tra i podi considerati estremamente probabili, abbiamo Argentina-Germania-Brasile quotato a 20. Invece a quota 22 sono tre le possibili soluzioni: Brasile-Argentina-Germania ; Brasile-Olanda-Argentina; Germania-Argentina-Brasile.

Ancora con il Brasile Campione del Mondo abbiamo due terzine quotate entrambe a 25: Brasile-Argentina-Francia e Brasile-Olanda-Germania. Stessa quota anche per Argentina-Brasile-Olanda e Germania-Olanda-Brasile.  Moltiplicatori sempre più interessanti se a salire sul podio fossero: Germania-Belgio-Brasile o Francia-Argentina-Olanda quotate a 45. Mentre si toccherebbe la soglia di 60 per Olanda-Francia-Brasile, combinazione assolutamente non fantascientifica.

Combinazioni  ricche quelle con la Colombia inserita nel gruppo di testa o addirittura vincente, ciò anche alla luce del favore di cui gode nei pronostici il Brasile avversaria diretta dei colombiani: se Olanda-Colombia-Germania è un podio dato a 65, il moltiplicatore arriva addirittura a 70 quando si schiera la triade Colombia-Argentina-Germania o Colombia-Olanda-Germania.

Record assoluto con quota a 80 per le due combinazioni Colombia-Argentina-Francia e Belgio-Brasile-Francia. Mentre tutti gli eventi ai quali non è associata una specifica quota, possono essere giocati attraverso la voce ‘altro’ che visto la numerosa quantità di combinazioni possibili viene dato a 1.30.