Presicci scrive il suo impronunciabile nick nella lista dei qualificati online

Presicci scrive il suo impronunciabile nick nella lista dei qualificati online

Dal 19 agosto arrivano i satelliti di qualificazione online per la prossima tappa del PPTour
Dal 19 agosto arrivano i satelliti di qualificazione online per la prossima tappa del PPTour
E’ Alessandro Presicci da Carosino, provincia di Taranto, l’ultimo vincitore di un pacchetto completo che conduce, compresi annessi e connessi, alla prossima tappa del People’s Poker Tour in programma dal 4 all’8 dicembre. Nickname impronunciabile quello con cui il player pugliese è riuscito a primeggiare nel torneo da 60 euro di buy-in e con in palio un premio da 1.640: ghfhgfduyg, se facendo attenzione è possibile scriverlo, leggerlo resta un’impresa proibita!!!

Eppure c’è chi non dimenticherà facilmente questo nick… Ad esempio,ben impresso nella mente lo avrà almeno per qualche tempo viva7700, altro finalista nell’evento di ieri. Per il runner-up le cose già volgevano verso il peggio quando in pieno testa a testa un colpo ha decisamente sovvertito i rapporti di forza suscitando anche qualche illusione.

Siamo a blinds 500/1.000 e viva7700 spilla AQ incrementando la puntata iniziale solo di altre mille chips. Push diretto Presicci che nella tasca ha ricevuto un 44 e vuole difendere preflop con tutte le sue 100mila chips, versa il suo stack anche viva7700 partito da 34K. Impressionante la sequenza di carte alta che caratterizza il board: AKK-K-3. Più alto il full di Viva, e si riparte nell’heads-up con Presicci a 67mila e il suo avversario che anche se di una sola spanna guida a 68mila.  

Un vantaggio che in poco tempo e senza nemmeno colpi particolarmente fragorosi viene bruciato dal nuovo chipleader che progressivamente vede erosa l’intera differenza, tra la sua e la dotazione di chip dell’avversario. Passano 13 minuti e i bui fanno un solo scatto in avanti fino a quota 600/1.200, mentre nel conto dei gettoni Presicci ha fatto tantissimi passi in avanti: 117.564 a 17.436. Ancora una volta il futuro vincitore decide di difendere la starting hand con un push: 88 e tutto dentro! Viva7700 con KJ mette. Il board si accoppia ma è del tutto ininfluente: 497-9-Q. Viva muore …e ghfhgfduyg scrive il suo impronunciabile nick nella bacheca dei qualificati online.

Il pacchetto è per il pugliese, mentre per tutti gli altri c’è la possibilità di riprovare ancora a partire da stasera quando alle 21:20 c’è in lobby un altro evento da 1.640 euro con in palio ticket per il Main Event e spese di soggiorno.  

 

♥♦♣♠