Pubblicato il in News, People's Poker Tour, Poker

Le storie che si celano dietro un “semplice” torneo di qualificazione sono simpatiche, intense, a volte incredibili. Oggi ce le hanno raccontate direttamente i protagonisti del #PPTour Portorose ALL-INclusive di ieri sera, Michele “mikycus” Cusumano e Luigi “fatevisotto” Di Crosta, nelle interviste su People’s Radio (http://radio.peoples.it) che potrete risentire questa sera a partire dalle 21:45. Abbiamo provato a riassumerle qui, ma siamo certi che anche voi vorrete risentirle dalla voce dei protagonisti…

 

Michele Cusumano fa uno spuntino in compagnia dell'amico Giorgio Passalacqua al PPTour di Malta del 2013

Michele Cusumano fa uno spuntino in compagnia dell’amico Giorgio Passalacqua al PPTour di Malta

La prima telefonata l’abbiamo fatta al runner-up, Michele “mikycus” Cusumano, che ci ha raccontato delle “montagne russe” su cui si stava divertendo, a parte la beffa finale che ha dovuto smaltire nella nottata: era arrivato all’heads-up finale in netto vantaggio, per poi subire la rimonta dell’avversario e rimanere con poco più di 50.000 chips, contro le 350.000 dell’oppo. A quel punto, la sorte sembra accanirsi ulteriormente: il computer impazzito lo disconnette dalla Lobby, e non riesce più ad entrare per diversi minuti. Al rientro, gli sono rimaste solo 3.000 chips, contro le 397.000 di fatevisotto: una serie di double-up consecutivi lo porta addirittura a ristabilire gli equilibri. Poi la disfatta totale, in questa mano spettacolare:

 

Ore: 02.17 – Bui: 2.500/5.000 ante 500

 

SB: mikycus (stack 171.916), RAISE 10.000
BB: fatevisotto (stack 228.084), CALL

FLOP: 5♥ 8♦ 9♠
fatevisotto, CHECK
mikycus, BET 10.500
fatevisotto, RAISE 31.500
mikycus, RE-RAISE ALL-IN
fatevisotto, CALL

 

SHOWDOWN:
mikycus mostra K♥ K♦
fatevisotto mostra 10♥ J♥

 

TURN: K♣

 

RIVER: 7♠

 

mikycus è in netto vantaggio al flop, trova uno spettacolare tris al turn, ma non fa in tempo a gioire, perché il 7 al river regala la scala – e il pacchetto per il PPTour di Portorose – a fatevisotto, condannando all’eliminazione – e ad una notte insonne – il simpaticissimo player palermitano.

 

Luigi “fatevisotto” Di Crosta, commercialista sannita, dopo un nulla di fatto e una “bolla” al nostro Main Event, proverà per la terza volta a scalare il PPTour!

Luigi “fatevisotto” Di Crosta, commercialista sannita, dopo un nulla di fatto e una “bolla” al nostro Main Event, proverà per la terza volta a scalare il PPTour!

Luigi Di Crosta, invece, nonostante il suo nick da temerario, “fatevisotto”, ci ha raccontato di aver temuto che il pacchetto fosse ormai destinato a Michele, vista quell’incredibile rimonta. Al punto che, nell’ultima mano, ha fatto quasi un call di stizza…
Ma la storia che ha portato Luigi al torneo di qualificazione è davvero incredibile. Ci ha raccontato di aver giocato dall’ospedale, dove è ricoverato: aveva acceso il PC per far passare il tempo, perché aveva voglia di farsi una partitella al Poker. Purtroppo, sul conto gioco gli era rimasto solo 1 Euro e 4 centesimi, e non riusciva a rintracciare nessuno che potesse ricaricargli il conto. Si è iscritto al primo torneo da 50 centesimi in partenza: era proprio il sat di qualificazione che lo ha portato a giocare il torneo di ieri sera…

 

Queste erano solo gli aneddoti legati al torneo, ma la storia personale di Luigi – quella che lo ha portato al ricovero – ce l’ha raccontata lui al telefono oggi. L’ha paragonata alla storiella dell’Asino nel pozzo, che lui stesso ci ha mandato e che ha voluto leggessimo in diretta. Per riascoltare le storie raccontate oggi, potete collegarvi a partire dalle 21:45 sulla nostra Radio (http://radio.peoples.it).

 


if   🙂

 

A partire dalle 21:15 vi aspetta un nuovo appuntamento con il torneo di qualificazione che, con soli 10 Euro di buy-in, mette in palio un nuovo pacchetto “ALL-INclusive”, del valore di 1.500 Euro. Come sempre, per conoscere tutti i dettagli sui tornei di qualificazione, sul valore del pacchetto e sugli extra ad esso collegati, sui qualificati online degli ultimi giorni e tante altre informazioni utili, vi invitiamo a visitare la pagina dedicata alla tappa di Portorose nel sito ufficiale del PPTour: http://tour.peoples.it/secondo-evento-2015-portorose/