Pubblicato il in News, Scommesse

champions-league-logoIl trio delle favorite per la vittoria della Champions League resta sempre quello ma qualche novità significativa, nell’immediata vigilia dei ritorni dei quarti di finale, lo registriamo.

Innanzitutto proprio all’interno del trio delle favoritissime, Barcellona – Bayern – Real, qualcosa si è mosso: i tedeschi che fino a qualche tempo fa contavano su un leggero favore del pronostico, hanno perso il vantaggio ai danni dei blaugrana.

Ora le quote delle possibili vincitrici, disponibili nella sezione Antepost dei siti di scommesse forniti dal provider Microgame, vedono il Barca a 2.50 con le due rivali appaiate a 4.75. Medesima quotazione per Real e Bayern nonostante il diverso esito delle partite d’andata, quando gli spagnoli hanno chiuso a reti inviolate il derby con l’Atletico e i bavaresi hanno addirittura subito tre reti dal Porto a cui hanno però rifilato un importantissima marcatura. Risultato esattamente opposto per Messi e soci che il 3-1, nella trasferta parigina, sono riusciti ad imporlo al PSG che ha ora bisogno di un miracolo al Camp Nou per invertire le sorti della qualificazione: per il passaggio turno il match non è proposto…

A parti inverse, invece, il Bayern Monaco nonostante la sconfitta patita in Portogallo, parte con il supporto dei bookmakers che nel passaggio turno lo vedono favorito a quota 1.75 contro il 2 degli avversari che raggiungono addirittura quota 10 per una vittoria in trasferta, 5.75 per la X e 1.27 pagato in caso di affermazione teutonica.

Nell’altra partita che inaugura il ritorno dei quarti , il Barça è strafavorito: 1(1.37) X(5.00) 2(7.50). Ritorno del Derby di Madrid, poi, dominato dal Real: 1(1.75) X(3.60) 2(4.65) e passaggio di turno dei Blancos a 1.55 contro il 2.40 dell’Atletico.

Dopo Barça, Real e Bayern, infine, continua a conquistare spazio e visibilità la Juventus che dopo la vittoria casalinga di misura sul Monaco  per chiudere il discorso qualificazione ha ora a disposizione tutte le vittorie, tutti i pareggi e, non avendo subito reti in casa, finanche tutte le sconfitte di misura.  

Un vantaggio anche statistico che si traduce nella quota di 1.13 a cui è fissato il possibile passaggio del turno delle zebre, a fronte del 5.50 dei francesi. Nello scontro diretto i principali esiti sono affiancati da quote particolarmente interessanti con la Juve sempre favorita ma con cifre che potrebbero far lievitare una scommessa multipla: 1(3.15) X(3.15) 2(2.35). Sicuramente anche sulla base di queste valutazioni, oltre che sulle numerose giocate a supporto dei bianconeri registrate in questi giorni, scende anche la quota di una possibile vittoria finale della Champions che vede la Juve adesso a 6.50,  immediatamente a ridosso del trio delle inarrivabili, troppo dietro tutte le altre: Atletico a 14, Porto a 18, Monaco a 85, PSG a 100.