PPTour, Bins fa il bis: ma non è solo merito dei cooler

PPTour, Bins fa il bis: ma non è solo merito dei cooler

PPT_7354Si è vero, una partita di poker per quanta abilità si possegga, può sempre esser decisa anche da un solo colpo. Un cooler, ad esempio, può determinare le sorti di un torneo durato anche molte ore. Questo fatto, però, non implica che i giocatori siano in balia della sorte, una condizione del genere non si traduce in un automatismo, non vuol dire che bisogna affidarsi al caso, ma ci ricorda che in alcune mani ci si può giocare tutto il premio. Poi, va doverosamente aggiunto che per giocarsi certe mani bisogna arrivare ben avanti nei torne… ma questo è un altro discorso!

Una premessa doverosa per raccontare solo l’ultimissima mano che la scorsa notte ha materializzato il bis, nei satelliti al People’s Poker Tour di Portorose, per Filippo Cascavilla in lobby con il nickname bins23. Il giocatore di San Giovanni Rotondo aveva già conquistato un satellite al live lo scorso 7 aprile, con quello di ieri notte passa a 3.000 euro il controvalore che grazie a due sole partite si è assicurato bins23. 

Il colpo più importante si è giocato tra i due finalisti dopo quasi 6 ore di competizione, a cui hanno preso parte ben 88 player. Una mano che preflop vedeva in svantaggio il futuro vincitore della provincia di Foggia che partiva con circa il 40% delle chance, contro il 60% dell’oppo. Rapporti  di forza immediatamente sbilanciati dal flop che ribaltava fino a quasi 90 a 10, e mazzata finale che arrivava anche prima del river con il tris di Re materializzatosi sulla quarta strada. Ecco il colpo nel dettaglio.

Blinds: 5.000/10.000 Time: 02:56
bins23: stack 394.734, K
Q, raise 25.000
rep: stack 305.266, A
7, reraise all-in – bins23 call (294.266)
flop: 9
2K
turn: K

river: 4

final: bins23 vince il pacchetto da 1.500 euro

Va aggiunto all’analisi delle fasi finali, che solo qualche mano prima i rapporti di forza iniziali avevano più che tenuto assicurando al runner-up un cospicuo incremento di stack.

Blinds: 4.000/8.000 Time: 02:54
bins23: stack 450.334, K
4, raise 12.000
rep: stack 249.666, K
J, call
flop: 3
29; rep check – bins23 bet 16.800 – rep call
turn: 5
; check – check
river: Q
; check – check
final: bins23 416.734; rep 283.266

Infine, a stretto giro di orologio, vi presentiamo un altro di quei colpi obbligati che quando si chiudono in un senso piuttosto che nell’altro, da soli bastano ad indicare l’aria che tira al tavolo. Questo cooler è servito a bins23 non solo ad eliminare il terzo classificato, quanto a conquistare una chipleading mai più abbandonata. Un colpo che fa il bis con la mano raccontata all’inizio della cronaca, un bis che per Bins vale doppio pacchetto. E le qualifiche continuano…

Blinds: 4.000/8.000 Time: 02:51
elettrico87: stack 142.032, J
J, raise 24.000
rep: stack 312.866, raise 68.000
bins23: stack 245.866, A
Q, call (64.000) – elettrico87 re-raise all-in – rep fold – bins23 call(69.232)
flop: 2
2A
turn: 5

river: 9

final: bins23 459.934; rep 240.066