Pubblicato il in News, People's Poker Tour, Poker

Jerney_Labarile_blogAdam Jerney (641.500 chips) 
Flavio Bano (332.500)
Matteo Rossetti (272.500)
Dorde Jovanovic (266.500)
Sergio Somma (229.000)
Simone Bovi (207.000)
Gianluca Rullo (172.500)
Michele Cusenza (145.000)
Marco Zuccaro (87.500) 
 
Sono questi i nove finalisti del People’s Poker Tour che, a partire dalle 14 di domani, potranno ambire ad alzare al cielo il P-Globe dopo aver scritto il proprio nome nel posto d’onore della 26esima edizione dell’evento live. Una gioia resa ancora più importante dal premio da oltre 28mila euro che il vincitore intascherà.

In zona premi anche il chipleader del day 3 Vito Erasmo Labarile, eliminato in decima posizione dopo aver chiamato con due cowboys l’all-in preflop di Adam Jerney che, partito con AT, ha trovato al river l’asso della provvidenza. Per l’irlandese una mano che gli è valsa la solidissima chipleading con cui prenderà posto al final-table.

Bandierina itm anche per Alessandro Vecchi, mentre bubbleman dell’evento si è laureato Marco Viviani che, oltre al People’s Pollo riporta a casa il buy-in, come deciso dagli ultimi 12 players rimasti in gara. 

Per l’atto finale della tappa slovena, che distribuirà altri 80mila euro, è in programma la consueta diretta fiume della People’s TV che, ritardando il flusso di streaming di circa 15 minuti, potrà garantire ai numerosi spettatori la possibilità di avere in grafica le starting hands dei giocatori seduti al final table. Una dinamica particolarmente emozionante e resa ancor più interattiva dal commento tecnico degli stessi protagonisti del tavolo: si ripartirà dal 17esimo livello di gioco e da blinds 3.000/6.000 ante 500. 

Inoltre, come di consueto sarà possibile, dalla prima mattinata e fino allo start del tavolo, puntare sui nove giocatori nella modalità ‘vincitore dell’evento’. Queste le quote associate ai finalisti e scommettibili sui siti di gioco forniti dal provider Microgame, nella sezione ‘Altri Eventi’: Jerney 2.55, Bano 4.75, Rossetti 6, Jovanovic 6, Somma 7, Bovi 7.5, Rullo 8, Cusenza 12, Zuccaro 18.

A partire dallo start, invece, saranno attive le scommesse in modalità live, con le quote dei giocatori in gara variabili in funzione degli stack e del numero dei contendenti rimasti al tavolo.

Pronto allo showdown finale, tutto in diretta e a carte scoperte, il PPTour potrebbe incoronare tantissimi vincitori …anche da casa.