La Gaming Cup di Microgame finisce agli ottavi: il ringraziamento dell’A.D. e la sfida della squadra…

Coperto l'inglorioso risultato dell'ultima partita, per dimenticarlo presto...!
Coperto l’inglorioso risultato dell’ultima partita, per dimenticarlo presto…!

 

Sudore, chilometri, agonismo e tanta amicizia. Se volessimo sintetizzare la partecipazione di Microgame alla Gaming Cup potremmo tranquillamente utilizzare questi elementi. Certo, bisogna aggiungere anche qualche infortunio di gioco capitato agli “eroici” giocatori che settimanalmente si sono alternati nell’otto titolare: unica nota stonata che, però, fa proprio parte del gioco…

 

Tuttavia, anche al netto di qualche passivo particolarmente penalizzante, come quello accumulato nell’ultimo match (coperto nella foto, proprio per cercare di dimenticarlo!), per la squadra di Microgame è stata un’esperienza esaltante e divertente. Un’occasione utile per rinsaldare ulteriormente i rapporti di amicizia e stima tra i colleghi impegnati sul campo e tra tutti gli altri che, numerosi, attendevano i risultati per commentarli e farli diventare scherzoso argomento di confronto.
 
Sotto tutti gli aspetti, dunque, un successo clamoroso! Anche sul piano dell’esito strettamente sportivo bisogna sottolineare come il raggiungimento della fase play-off, già alla prima partecipazione, possa essere considerato per Microgame un ottimo traguardo che apre margini di miglioramento per la prossima edizione.

 

Questo il ringraziamento, che a caldo, l’A.D. di Microgame, Massimiliano Casella, ha rivolto ai suoi stoici partecipanti, tra incoraggiamenti, battute e monito finale, sempre con la simpatia che lo contraddistingue:

 

“Un Ringraziamento a tutti i ragazzi che hanno partecipato con entusiasmo ogni martedì, facendo questa faticosa trasferta da Benevento.
Un sentito ringraziamento di cuore ai ragazzi che hanno partecipato e che si sono infortunati: so per certo che volevate essere in campo a qualsiasi costo!
Un ringraziamento speciale a tutta l’organizzazione – perfetta – per averci dato modo di farci conoscere anche in ambito sportivo e soprattutto di aver dato risalto a questa realtà aziendale fatti di ragazzi giovani preparati e divertenti, venuti da Benevento.
Un ringraziamento a tutte le squadre partecipanti e che vinca il migliore!!
E ancora, per i miei ragazzi, dico “Avanti tutta e non mollare mai!!”
P.S. Domani parte il calcio mercato e, sempre domani, dopo il vostro terzo tempo vi mando tutti in ritirooo!”

 

A questo si aggiunge il commento dell’organizzazione:

 

“Lottomatica vola in semifinale, ma onore a Microgame che direttamente da Benevento ci ha permesso di poter raccontare questa favola tutti i martedì!”

 

Non si fa attendere la risposta della squadra:

 

“Il bilancio finale è positivo e ringraziamo la dirigenza Microgame per averci dato questa possibilità di confronto con altre realtà e di distrazione dalla routine quotidiana, perché si è rivelato un momento di aggregazione davvero intenso, da incorniciare tra i ricordi per poterlo raccontare in futuro. Passando ai buoni propositi, convinti che ci siano notevoli margini di miglioramento, promettiamo di allenarci durante il prossimo inverno, ma lanciamo anche un guanto di sfida a tutti gli avversari: vi aspettiamo anche da subito nel terzo tempo, perché lì non siamo secondi a nessuno!”