Verso il #PPTour San Marino – Buona la seconda per Andrea!

Antonietta ‘celestea’ Picazio e Andrea Cogo hanno cominciato ieri la loro marcia verso il P-Globe
Antonietta ‘celestea’ Picazio e Andrea Cogo hanno cominciato ieri la loro marcia verso il P-Globe

 

Antonietta ‘celestea’ Picazio da Casapulla (CE) e Andrea ‘SONIALAPORCA’ Cogo  da Thiene (VI) hanno conquistato ieri i due pacchetti per la prossima tappa del People’s Poker Tour, in calendario dal 10 al 14 dicembre prossimi a San Marino. Un attimo… abbiamo letto bene?? Sì, abbiamo letto bene: Andrea ha scelto proprio quel nickname per sedersi ai tavoli virtuali!

 

Questa stranezza non poteva passare inosservata, così abbiamo deciso di raggiungerlo al telefono, per farci raccontare qualcosa di più direttamente dalla sua voce. E abbiamo scoperto che dietro quel bizzarro nickname si cela un ragazzo estremamente solare e spigliato – non poteva essere altrimenti – laureando in ‘Matematica applicata’, grande appassionato di Poker. Ci ha spiegato che quel nickname è stato “un errore di gioventù” (non che oggi sia vecchio, visto che di anni ne ha 25, ndr), dettato dal suo spirito goliardico: quando capita, infatti, si diverte molto a leggere i commenti e gli inviti  che quel nickname tende ad attirare su di sé! Tuttavia, oggi che si sente un po’ più ‘saggio’ non lo rifarebbe. Anzi, spera di poter cambiare il suo nickname in ‘TheCogo’, che è il soprannome che preferisce.

 

Ma torniamo al ‘player’, che è l’aspetto che più deve interessarci: Andrea è tornato a giocare sulla nostra piattaforma solo la scorsa domenica dopo un lungo periodo di assenza, ed aveva già ‘sbollato’ il torneo di qualificazione per il PPTour di qualche giorno fa, con una brutta eliminazione in terza posizione. Ci ha riprovato ieri sera, riuscendo a giocare un torneo lineare fino alla fine. O quasi.

 

A 3 left, infatti, l’action ha avuto un bel po’ di scossoni. Questo il suo racconto: “Prima raddoppio in una mano giocata bene contro uno dei due avversari: limpo da bottone con A-K, in attesa del raise di uno dei bui… raise arrivato puntuale – tra l’altro con K-Q – e board che mi ha premiato. Successivamente, prima un grosso piatto perso, poi il raddoppio del corto che lo aveva scavalcato, mi avevano fatto temere che potesse ripetersi quanto già vissuto qualche giorno prima…”. Invece, questa seconda volta per Andrea/SONIA è stata quella buona.

 

Andrea, che tra l’altro abbiamo sentito proprio durante una pausa in un evento live, ci ha raccontato di amare molto gli eventi che gli consentono di viaggiare e concedersi qualche giorno di vacanza. Ha, infatti, più di una ventina di eventi live all’attivo, tutti conquistati grazie ai satelliti di qualificazione. Unico problema, soprattutto in quest’ultimo periodo, una bad run ai limiti dell’inverosimile, che il più delle volte lo vede terminare un evento “…andando a parlare ai muri…”!

 

Chiudiamo la telefonata dandogli appuntamento a San Marino ed augurandogli che questo PPTour possa delinearsi come il cambio di marcia e di direzione che gli consentano di volare dritto verso la meta!