Pubblicato il in News, Scommesse, Vetrina 3

gianniriveraLo scommettitore che oggi balza, più che meritatamente, all’onore della cronaca, è della provincia di Lecce. Il dato geografico non è secondario, soprattutto per il tipo di scommessa realizzata. Anche se più ancora che la provenienza diretta dello scommettitore, qui interessa che non vi sia un legame diretto con il Piemonte ed in particolare con la provincia di Alessandria…

Eh sì, perché la giocata su cui accendiamo un riflettore è dedicata al match, valevole per i quarti di finale di Coppa Italia, disputato ieri sera e conclusosi con un risultato capace di ribaltare tutti i pronostici: Spezia – Alessandria 1-2.

La squadra piemontese che annoverò tra le sue fila Gianni Rivera, ora incontrerà nel doppio confronto della semifinale, il blasonatissimo Milan. Già questa circostanza, per un team che milita nella terza serie italiana, può essere classificato come un traguardo storico: prima dell’Alessandria ci era riuscito solo il Bari, 32 anni fa. Dunque, non solo un esito imprevedibile ma anche un risultato non ricorrente nelle serie storiche.

Va subito detto che più d’uno tra gli scommettitori, forse per simpatia o anche per apprezzamento del valore tecnico, aveva puntato sulla qualificazione dell’Alessandria. Certo, le puntate erano sbilanciate sugli avversari ma anche i piemontesi potevano annoverare qualche fan tra coloro che hanno utilizzato l’evento a corredo di una multipla.

Tra questi ultimi va inserito il nostro giocatore della provincia leccese. Per lui una cinquina di partite tutte pescate tra gli appuntamenti in programma ieri: una sorta di posticipo della domenica calcistica che, anche perché fuori programma, deve aver assicurato più di una gioia.

Eccolo il tagliando che ci ha colpito per la semplicità dei pronostici scelti oltre che per l’entità della posta vinta. Quattro segni di vittoria casalinga, non per questo facili da centrare, e poi il 2 dell’Alessandria: 5 gli euro giocati, moltiplicatore a quota 110.36, valore del bonus 33,11 euro, importo riscosso 584,89 euro …e applauso per lui e per l’Alessandria.

Virtus Entella – Ascoli    1(1.95)
Crotone – Cagliari           1(2.93)
Eibar – Granada               1(1.76)
Swansea – Watford       1(2.35)
Spezia – Alessandria      2(4.67)